mercoledì 16 febbraio 2011

Speciale Sanremo 2011

  • Giusy Ferreri (6): non mi è mai andata giù, però almeno stavolta la vode dà meno fastidio
  • Luca Barbarossa (1): Ma chi e perchè continua a portarlo a Sanremo? Canta tutta la canzone di profilo mettendo in evidenza una bella pappagorgia. La canzone fa schifo ma proprio schifo, ma non mi sembra che Barbarossa abbia fatto mai di meglio
  • Roberto Vecchioni (4): si presenta sul palco vestito come un vecchio consapevole di essere un vecchio. Muove le braccia a casaccio mentre canta una canzone banale che tutti dicono sia molto bella (ma le avranno mai ascoltate, le canzoni belle veramente?)
  • Anna Tatangelo (2): l'alter ego di Gigi D'Alessio con el canzoni di Gigi ed ora anche i vestiti di Gigi. Già uno era di troppo...
  • La Crus (6): l'unica band "alternativa" che non si fila nessuno neanche nei circuiti "alternativi". Ascoltando la canzone si capisce perchè. Ed il cantante è troppo brutto per fare il cantante.
  • Max Pezzali (7): ho un debole per lui, mi mette sempre di buon umore. La canzone è in pieno stile Pezzali e vederlo sul palco vestito a casaccio e con gli occhi spiritati è sempre uno spettacolo
  • Davide Van Des Sfroos (10):  palesemente la miglior canzone. Travolgente. E 'sti cazzi se si capisce poco (tanto a meno che non ti chiami Fabrizio De Andrè il testo è sempre accessorio alla musica)
  • Anna Oxa (-10): non so se voglia fare la Bjork italiana o cosa. A me sinceramente fa paura. E basta.
  • Tricarico (6): Tricarico mi è simpatico ed ha scritto canzoni geniali ed originali. Ma questa davvero mi sembra poca cosa. E quando è finita già non me la ricordo più.
  • Modà & Emma (6): un giovane con la faccia da vecchio che fa sempre la stessa canzone da un paio d'anni. Carina e radiofonica, ma sempre la stessa...
  • Patti Pravo (?): nma cos'è, uno scherzo? Non posso credere che possa esistere davvero quella cosa gialla che stava sul palco...cioè, dico, veramente...ma stiamo scherzando?
  • Nathalie (5): come dice mio nonno "è meglio i' alla vigna quando piove che all'osteria a fa 59"...mi sembra che le manchi sempre qualcosa...
  • Luca Madonia (5): pezzi interi pescati a piene mani dalle canzoni di Battiato degli anni 80. Peccato che quelle erano capolavori e questa una scialba copia. E la presenza finale del Maestro (inutile, sottotono e con due cuffie che neanche si sentono bene...) non aggiunge nulla.
  • Al Bano (-465): probabilmente la più brutta canzone mai scritta della storia della musica. Tutto è relativo, ma questa è una schifezza assoluta
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails