martedì 9 dicembre 2014

Best Woman 2014: il pettorale Nostradamus ed il personale sbriciolato



Sabato LucaOne va a ritirare il mio pettorale per la gara e mi manda questa foto.
La mia intenzione era di provare a tenere un passo di 3'45" ma i miei compagni di merende di what'app mi hanno ripetutamente insultato dicendomi di osare di più.
Tanto più che quest'anno l'intenzione è di preparare solo una 10km... o la va o la spacca.
Domenica mattina, per la 25^ edizione di questa gara storica (che tuttavia non avevo mai fatto), ci sono condizioni ottimali per gareggiare.
Al mio fianco ci saranno anche due amici, Kipudda e Sberi, che divideranno con me le fatiche durante questi 10km.
"Non vorrei partire troppo forte, perchè le gare migliori le ho sempre fatte in progressione" dico a Sberi
"Io invece mi ritrovo sempre a partire a bomba" mi risponde.
Vabbè, vediamo che esce fuori.
Il primo chilometro, sull'onda della tanta gente che  gareggia, vola in un secondo a 3'35"
Il secondo si cala di poco.
Mi affianco a Sberi...
"...e la partenza a bomba l'avemo fatta..." gli dico
Fino a quel momento sono stato coperto ed ora è giusto fare la mia parte.
Mi metto davanti e cerco di mantenere il ritmo.
Il crono gira costante tra 3'38" e 3'40" ma non sembro ancora stare alla morte.
Ok, proviamo a tenerlo sperando di non morire al 6°.
Al 4°km non vedo più Sberi e Kipudda.
Questo mi dispiace, incoraggiarci quando arriveranno le difficoltà sarebbe stato d'aiuto per ognuno... spero di non aver fatto la cazzata.
Al sesto km, dopo aver sfruttato la scia di tanti gruppetti, mi ritrovo completamente solo ed esposto al vento del lungomare.
E' il momento più duro.
Il passo sale a 3'45".
Ma non sto alla frutta, il vento laterale mi rallenta, ma l'intensità è ancora buona.
All'ottavo chilometro infatti, si rientra nel centro abitato ed il passo ritorna regolare su 3'40".
Passaggio caratteristico sul ponticello e giù in picchiata verso lo Stadio Cetorelli per l'arrivo sulla pista.
Ho pure la forza di sprintare.
36'31" a 3'40" (QUI la classifica finale)
Non sto nella pelle!
Il commento unanime dei miei amici è stato naturalmente il "Cazzàro! Hai visto che ce l'avevi?!" ma stavolta ci può stare!

Conclusioni e sviluppi...
Aldilà dell'ottimo tempo, oltre ogni mia aspettativa, ho utilizzato questa 10km per valutare se avessi avuto le basi per costruire una Maratona sotto le tre ore.
Se fai sopra 37'30" lascia perde.
Ho fatto 36'30"...
...ho idea che ora si cominci a soffrire sul serio...





Posta un commento
Related Posts with Thumbnails