mercoledì 16 novembre 2011

La piscina super affollata


Quando ieri sono entrato in corsia 3 ero da solo.
"Che bello" ho pensato.
Illuso...
Dopo dieci minuti ne è arrivato un altro (di quelli che se stanno fermi vanno più veloci).
Passano cinque minuti ed uno che stava in un'altra corsia passa da noi.
Ma perchè, visto che in tre eravate lì ed in tre siamo ora qui?
Poi si tutta uno pelato senza cuffia.
Va leggermente più piano di me maci incrociamo perfettamente con pause e ripartenze.
Fossero tutti così...
Passano altri cinque minuti ed entra quello col pizzetto che si fa un'ora stile alla stessa velocità senza fermarsi mai e (soprattutto) senza mai far passare chi gli sopraggiunge da dietro.
Fino a questo punto avevo fatto riscaldamento o tecnica e quindi non è che mi interessava molto la velocità, però adesso devo (o meglio dovrei) fare i 5x400 e vorrei avere perlomeno un po' di continuità.
Ne arriva un altro. E siamo a sei.
Si butta e si ferma lì.
Non l'ho visto fare neanche uan vasca, però rimane a fine corsia così, più che altro per dare fastidio a chi vorrebbe fare la virata.
Anzi, credo che sia proprio questo il suo obiettivo di oggi: "oggi me ne vado un po' in piscina a non permettere di fare le virate a chi va lì per nuotare" deve aver pensato...
Del resto se c'è gente che va in piscina per nuotare e  fare virate non vedo perchè non debba esserci gente che va in piscina per NON nuotare e NON far fare le virate...
Tra l'altro è la prima volta che mi capita di essere in sei in vasca dove sono il più veloce (ed ho detto tutto sulla qualità di coloro con cui dividevo la corsia).
La cosa bella è che ognuno cerca di superare l'altro e quindi vedi gente che va pianissimo che supera gente che va superpianissimo e si scontra con un altro che va piano piano che intanto viene in senso opposto.
Finiti?
Ma va...
Finalmente arriva quello forte, quello che domenica in gara ha fatto 29" sui 50 farfalla.
Però oggi deve defaticare e se ne va piano pure lui...

17 commenti:

Semper Adamas ha detto...

dai, un po' di tolleranza... :D

scriverò qualcosa di simile a questo, quando ricomincerò gli allenamenti di nuoto in maniera seria :DDD

Rocha ha detto...

Per fortuna io in piscina ci vado in pausa pranzo ma le pochissime volte che ho nuotato alla sera la situazione era proprio quella che hai descritto. Aggiungo solo che mentre ero a dorso mi è capitato di scontrarmi con un tipo sovrappeso che si era tranquillamente fermato in mezzo alla piscina !

Only ha detto...

io uso la tolleranza zero, ti viro sulle palle e ti prendo a schiaffi se sei in mezzo alla corsia... di solito o si spostano, o imparano, le rare volte che provano ad incazzarsi sfodero il mio sorrisone e faccio notare che con la fatica che sto facendo, non vedo nemmeno dove sto andando! Da npi comunque se entri con la cuffia arancio della squadra ti lasciano fare qualsiasi cosa ( al massimo provano a fare la gara)

Giuseppe ha detto...

BISOGNA AVERE PAZIENZA, QUALCHE VOLTA SEMBRA CHE TUTTI GLI ALTRI SIANO D'INTRALCIO, Però ESSERE DA SOLI FORSE NON è IL MASSIMO.
COMUNQUE SI CAPISCE BENISSIMO CHE ALLA FINE SEI RIMASTO SODDISFATTO DELLA SEDUTA MOVIMENTATA.

stefanoSTRONG ha detto...

Comunque siete i peggio! Manco un commento su 'sta vignetta spettacolare che ho fatto...

Rocha ha detto...

Ma ogni tanto ti capita anche di lavorare ? ;-)

stefanoSTRONG ha detto...

certo, altrimenti mica dormisreste tutti così tranquillamente!

Only ha detto...

@stefano: la prossima volta che fai un post per favore scrivici cosa vuoi sentirti rispondere, così facciamo prima :)

Anonimo ha detto...

Vantaggi del lavorare di notte ....... a mezzogiorno vai in piscina con poca gente e tanti M.I.L.F.oni :-))))
Hai delle occhiaie che ti rendono impresentabile al resto del mondo ma nuoti quasi solo in corsia :-)))
Ciao
Beppe.

Paolo Isola ha detto...

Dalle mie parti gli scarsi nuotavano nella corsia dei principianti e perciò non c'era il rischio di rompere le palle a chi nuotava seriamente. Io venivo considerato principiante e perciò nuotavo in corsia 1 quasi sempre da solo, mi ricordo che una sola volta c'era un ragazzino grasso e handicappato che si fermava dove viravo e allora viravo un pò prima. Comunque sono d'accordo sul fatto che uno scarso non debba rompere le palle a chi nuota seriamente: ognuno deve stare assieme a quelli del proprio rango

Calzino ha detto...

rispetto.
ti porto rispetto.
a te che nuoti e ti sbatti* un casino (affollamento a parte).

*dalle mie parti: "impegnarsi"

Master Runners ha detto...

''ed entra quello col pizzetto che si fa un'ora stile alla stessa velocità senza fermarsi mai e (soprattutto) senza mai far passare chi gli sopraggiunge da dietro''
Ce l'hai con me?
Stai parlando con me?
CE L'HAI CON ME?
CHIACCHIERE E DISTINTIVO!!!
SEI SOLO CHIACCH...

ops, mi sono lasciato andare.
:)

Ma se tu vai più veloce, sei tu che devi sorpassare, quello lento deve mantenere la sua posizione.

BELLA VIGNETTA DAVVERO!

Oliver ha detto...

Ho riletto quello che vivevo anni fa, quando provai a fare triathlon. C'era gente che anzichè nuotare veniva a fare il bagnetto...

stefanoSTRONG ha detto...

@beppe nuotare a mezzogiorno in effetti è un gran vanatggio, esistono anche piscine che rimangono aperte anche la notte (non o se anche in Italia)

@paolo il problema non sono gli scarsi, basta un po' di attenzione anche agli altri che stanno in corsia, cosa che a molti scarsi, in effetti, manca

@calzino a sbattermi mi sbatto, so' i risultati che non cambiano :)

@master ahahahaha vero, giuro che non era riferito a te, anche se sembrerebbe il contrario :)

Anonimo ha detto...

oooh, ma davvero l'hai fatta tu la vignetta? non scherzo, dai, non avevo notato: sei bravo... e io non faccio acquagym!

ironmarz ha detto...

scusateci nuotatori seriali.....

http://ironmarz.blogspot.com/2010/09/scusateci-nuotatori-seriali.html

stefanoSTRONG ha detto...

@angie grazie, almeno tu... (anche se non immagini quell' "oooh" all'inizio del tuo commento quanti problemi mi porterà...)

@ironmarz guarda se c'è una cosa che NON sono è un buon nuotatore, basta un minimo di umiltà di chi condivide la corsia con gli altri

Commenti

Commenti 2

Related Posts with Thumbnails