venerdì 20 aprile 2012

L'equilibrio del ciclista (senza bici)


E' da un anno circa che la bici me la porto pure al cesso.
La mia giornata-tipo è questa.
Mi sveglio alle 5:45.
Colazione ed esco di casa con la bici.
Prendo il treno caricandomi la bici.
Scendo dal treno.
Lungo tutta la stazione Tiburtina porto la bici tenendola dal sellino (da vero triatleta) appoggiandomici come se fosse un bastone di una vecchiaia che la stessa bici tende ad allontanare il più possibile.
Salgo sul sellino e pedalo un quarto d'ora fino in ufficio.
Alle 2 riprendo la bici e vado ad allenarmi (corsa o nuoto).
Riprendo la bici e torno in ufficio.
Finito il lavoro riprendo la bici, vado alla stazione, ricarico la bici sul treno e me ne torno a casa.
E' evidente che senza bici faccio ormai fatica a viverci.
Oggi non avevo la bici con me, per una serie di motivi l'avevo lasciata a Roma (ma comunque ce l'avrò per tornare).
Ecco, stamattina, sceso dal treno, senza il mio appoggio, non riuscivo a camminare dritto. Lungo il corridoio della stazione mi sono accorto che non riuscivo a cammionare seguendo una linea retta, ma zigzagando in continuazione.
Mancava la mia appendice.
Mancava una parte di me.

15 commenti:

Semper Adamas ha detto...

ma è una dichiarazione d'amore, questa!!!

sei sprecato come triatleta, datti al ciclismo ;D

MauroB2R ha detto...

eheheh vero vero...quando ci si abitua a fare una cosa è dura poi farne a meno.
a me succede con la corsa: quest'oggi, causa diluvio, ho spostato l'uscita a questa sera e.....mi sembra di non essermi svegliato del tutto..boh.

Peggy Lyu ha detto...

la bici crea dipendenza!!!!

rotalibra ha detto...

attento, potresti muoverti male e ritrovarti col torcicollo!

Piercarlo Paderno ha detto...

A proposito di bici Stè ti chiedo una cortesia sull'ultimo numero di ZC spieghi che le scarpe vanno legate con elastici alla bici, non ho ben capito, non è che nei prossimi giorni puoi fare un posto solo su sta cosa? magari con foto chiare anche per un imbranato come me? Grazie e viva la bici! :)

stefanoSTRONG ha detto...

@semper sì, e neanche tanto velata! e comunque sto pensando anche di abbandonare nuoto e corsa in effetti :)

@mauro anche perchè quando fai sport con la pioggia, quando finisci ti senti anche un eroe

@peggy apriamo un centro di disintossicazione?

@rotalibra tu ci scherzi, ma è proprio quello che mi è successo!

@pier ma che fai leggi nel pensiero? ti ci metterò anche un video!

lello ha detto...

tu e la bici un amore unico .............
piu gente dovrebbe lasciare l'auto in garage e usare la bici.....come in olanda

Peggy Lyu ha detto...

assolutamente no al centro di disintossicazione...è una buona dipendenza! =)

Paolo ha detto...

mm... appena legge Alessia sei fregato!
Scatta la gelosia! Sei fritto, amico mio... :)

GIAN CARLO ha detto...

Io la prendo solo per allenarmi... in compenso sulla cyclette in camera da letto ci appoggio di tutto.

@Stefano & Piercarlo, dubito che basterà un post per convincermi a legare le scarpette con gli elastici alla bici ;D

Master Runners ha detto...

Che ce sarà poi de bello a andà sempre in bici! Meglio la macchina!!

Giancà te consiglio de legalle direttamente coi lacci delle scarpe a te le scarpette alla bici!!

stefanoSTRONG ha detto...

gianlù me presti la kuota tt che te la provo sui sampietrini de roma?

Anonimo ha detto...

Aoh ma di venti poetico ?!?!? :-)))
Ciao
Beppe

rotalibra ha detto...

nono, non ci scherzo affatto: purtroppo lo so bene anch'io cosa si rischia a muoversi in posizioni sbilanciate...hem ... dopo una certa età ;)

Peggy Lyu ha detto...

C'è un premio per te sul mio blog =)
http://peggylyu.blogspot.it/2012/04/peggy-lyu-ed-il-suo-nuovo-premio.html

Related Posts with Thumbnails