domenica 23 giugno 2013

Intervista a Daniela Chmet


Triatleta di punta dell’Italia, già vincitrice nel 2006 del Campionato del Mondo a squadre ed Olimpionica a Pechino, ed ora (anche) bravissima allenatrice, Daniela ha voluto giocare con noi di Zona Cambio, rispondendo con simpatia alle nostre solite domande “non convenzionali”.
Ecco che ne è venuto fuori!
 
Perché stai perdendo tempo con domande per un magazine di cazzari?
      Sarò sincera … una delle mie nipotine (Chiara 8 anni) è una fanatica dei Panda … come ha visto la foto di Stefano con cappellino, body e incitamento “Daje Panda” … non ha capito più niente e praticamente mi ha obbligato a rispondere ad un “Panda” triathleta.
 
Qual è il premio più brutto che hai vinto?
Il più brutto … vediamo … ma no dai ogni premio ha il suo perché non c’è ne sono stati di brutti. Forse uno stravagante … sì c’è l’ho … ma potrei rovinarmi  la reputazione, ma bon chi se ne frega tanto i lettori son così pochi (he!he!) Il  mio esordio nel triathlon:  prima gara per divertirmi in Croazia a Rovigno nel 2002. Ho vinto un soggiorno da quelle parti di 2 sett per due persone (poi son rimasta sola he he!!)fuori stagione in bungalow… che carino, strano però alla premiazione mi sorridevano un po’ troppo e si informavano  se ci sarei andata … ma certo che sì! Vengo di sicuro! Sorpresina era un campeggio FKK … voi sapete cosa vuol dire vero?bè io l’ho scoperto lì … he he era per nudisti!!
 
(da Eagleyes) Daniela, hai da poco intrapreso/iniziato il percorso da "allenatore", ti senti già arrivata, nonostante la giovane età, come atleta? Oppure hai avvertito l'esigenza di diversificare il tuo ambiente operativo cercando nuovi stimoli in quella che potrebbe essere un'alternativa nel prossimo futuro.
Guarda ti ringrazio per la giovane età .. ne ho 33, ancora per pochi mesi,  non faccio misteri tanto con internet non ci son più segreti. Il tutto è iniziato  2 anni fa, quando entrando nel solito spogliatoio dopo l’allenamento delle ragazzine mi salutano dandomi della signora haaa!!! volevo sparire tipo mago Merlino e trasformarmi nel virus da morbillo su di loro!! Poi volevo riprovarci per un’altra Olimpiade, Londra, ma SIGH mi è stato detto che la Nazionale puntava e investiva sulle giovani. Infine come ciliegina sulla torta da quest’anno in fascia B in Nazionale c’è il limite d’età 30 anni …  Diciamo che ho avuto “qualche” segnale così ho ben pensato di portarmi avanti, non vorrei un domani esser già una allenatrice “vecchia” …  Comunque dai è una cosa meravigliosa poter  trasmettere quello che sì ha provato come atleta ai giovani ed è giusto esser professionali studiando e preparandosi al meglio.
 
(da Beppe)  Tutte queste meravigliose atlete nella Polizia di stato , cos'è un tentativo di avvicinare i giovani alla divisa? No perchè io non sono più tanto giovane ma mi avvicinerei volentieri ............ alla divisa :-))
Che meraviglia! Posso far leggere la tua domanda al nostro capo delle Fiamme Oro?Magari ci giochiamo una carta in più: “ok questa volta la gara è andata male, ma hai visto come ci stà bene il nuovo body?poi hai letto gli ultimi complimenti?siamo proprio un squadrone!!”… dai così non può arrabbiarsi!! He he!!
 
(ancora da Beppe) Quando gareggi utilizzi sempre gli occhiali da sole? Perchè con 2 occhi come i tuoi se ti incrocio vado fuori strada :-))
      Allora se ti faccio conoscere le mie due sorelle e mia mamma vai contro un camion!! Facciamo un totale di 8 occhi verdi da super chiari (Lucia, la sorella media) a più scuri (Manuela la più grande)… per non parlare del top, quelli della mamma!!
 
(da Loredana) a colazione meglio i corn flakes e il riso soffiato oppure  la salsiccia e il polpettone?
Ma una brioche e capuccino no?!!
 
(da Semper Adamas) ma oltre che brava devi essere per forza anche strafiga?
Ma dai!! …. che dirti grazie, ora ho quel colorito viola da imbarazzo che non fa più tanto figa!! Per fortuna non mi vede nessuno ….
 
La più grande scorrettezza che ti hanno fatto in gara?
Ero alle prime armi, non ero proprio una ciclista … non che con gli anni lo sono diventata ma dai meglio di prima … comunque non la chiamerei scorrettezza ma super intimidazione:  “se non tiri ti ammazzo!! “... e non vado oltre, era un tipino strano,italiana con il mio nome … a fine gara volevo pure chiederle scusa e spiegarle che non ero pratica. Poi  l’ho conosciuta in più occasioni, faceva così con le nuove, ci ho riso sù e ho avuto modo anche di conoscerla e divertirmi con le sue battute.
 
E’ peggio nuotare con le scarpe da ginnastica, pedalare con la muta o correre con il casco?
Né ho altre: pedalare per 20km senza una scarpa … mettersi il casco all’incontrario … e non continuo visto che di cazzate ne ho fatte!!
 
(da nonno Fausto) Chi perde tempo a fare triathlon, lo fa perché non ha niente di meglio da fare?
No e solo perché vuol sentirsi figo: io ne faccio tre tu solo uno non sei nessuno!!!he he !!
 
Svelaci un trucco per velocizzare la zona cambio.
Assolutamente non imitare una triatleta italiana … si chiama Chmet, fa un casino allucinante e poi deve giustificarsi con le Fiamme Oro .. ti rendi conto è pure pagata e non ha ancora capito che NON deve entrare e uscire in zona cambio per ultima.
 
Se uno sponsor di dà un prodotto che fa schifo cosa fai?
Con gentilezza gli dico: “vai tranqui, non mi servono altri prodotti sono a posto così grazie”
 
Qual è il modo più buffo con cui hanno storpiato il tuo cognome?
Ne ho un’infinità : Scmet (che se diventava Smet per la mia carriera non era mica male!!), -Cumet – Cheemet – Met …. Kmet..Su un body della Nazionale anni fa si era staccata la C e per alcune gare ero pure Hmet alla araba!!    Insomma Chmet è quello definitivo e meno male che è breve!
 
Nel gergo dei triathleti, cos’è considerato “il quarto sport”?
Io ne conosco solo uno: per me quello da dividere solo con la mia dolce metà  e lo metto sempre primo in classifica, poi ognuno faccia come vuole!!he he!
 
La triathleta più brutta del circuito?
      Ma no dai …. Siamo tutte sportive, giovanili ( e sfrutto l’occasione per rimettermi in careggiata!) e quindi carine ….
 
Come si supera una crisi in gara?
Prendendoti un po’ in giro, io con me faccio così: “dai Dani ancora questa, poi giuro!smetti e vai in giro senza mai più nuotare, pedalare e correre … solo schiopping e aperitivi con gli amici.”
 
Qual è la scusa migliore per non allenarsi?
Ho iniziato ad allenare un po’, e ne ho sentite di tutti i colori … una mi ha fatto proprio sorridere: “ieri non sono venuto ad allenarmi, non potevo veramente …ero solo a casa e il mio cane si è messo d’avanti alla porta … impossibile uscire, abbaiava, piangeva, proprio non mi lasciava passare ... una tenerezza!!”
 
Ho sfidato uno più bravo di me, che scorrettezza posso inventarmi per batterlo?
Senti io non credo che con una o più scorrettezze raggiungi il tuo obbiettivo, secondo me dovresti cambiar tattica: prima di partire vai da lui e gli racconti che per una buona causa dovrebbe lasciarti vincere … vuoi far credere ai tuoi figli di essere un super eroe .. stanno crescendo e la storia del Panda non funziona più!!
 
In tre parole riusciresti a racchiudere il “sogno olimpico”?
UNA VERA EMOZONE
 
 
Qual è il magazine di triathlon che comincia per ZON… e finisce per …AMBIO preferito?
Aspetta la so: …. Vediamo Correr.. no, Stare ben… no, in Forma con … no, … dai un’aiutino?!! ….Và bè mi arrendo … anzi l’ho capita è una domanda tranello: dai facile non esiste!!
 
 
Un saluto per il lettori del magazine…
Ciaooooo!! e non perdete più tempo cambiate lettura qui son tutti matti!!!
Dani
 
 

 
Related Posts with Thumbnails