lunedì 2 dicembre 2013

Corso per Istruttore Fitri a Padova - Week #1


 
Si è chiuso il primo weekend di Padova per il corso Istruttori di Triathlon.
Sinceramente, l'avevo fatto più per necessità.
Grazie a Dio non devo campare di triathlon (perchè con quello che la gente è disposta ad investirci morirei di fame) ed il principale motivo per cui mi ero iscritto è per poter dar continuità al progetto del team di Zona Cambio che con tanta passione abbiamo creato.
Carico dunque di non particolari aspettative, è uscito fuori davvero un finesettimana tanto piacevole quanto interessante.
Grazie anche al mio amico Luigi "Magic", con il quale ho praticamente convissuto per 48 ore.
Il corso si è tenuto nella sede del Cus Padova, ambiente rugbystico e lo stile ha ricalcato proprio le virtù di quello sport.
Rustico ma onesto e genuino.
Il sabato mattino didattica e comunicazione.
Ottima base di partenza.
Dopo un bel pranzo dove, tra una forchettata e l'altra di pasta al ragù, abbiamo cominciato a conoscere gli altri corsisti, si è tenuta la lezione di medicina dello sport.
 
 
Quando il discorso si è spostato su ADP, ATP (non il tennis...) e fosfocreatina, ammetto di aver un po' vacillato, ma alla fine anche durante queste quattro ore ho avuto molto da imparare.
A fine lezione io e Luigi rimaniamo al Cus per una birretta e poi ce ne tornaimo in albergo.
A letto presto ed alle 6 di mattina già per strada per una bella corsetta a digiuno.
Non fa neanche tanto freddo (a parte le mie solite mani che si congelano schifosamente) ed alle 8,30 siamo di nuovo in sede per fare colazione e scambiare quattro chiacchiere con i ragazzi prima delle lezioni.
Il professore di metodologia dell'allenamento merita la prima caricatura.



 
Di nuovo bel pranzo sostanzioso con pollo e patate e si comincia con le lezioni un po' più specifiche del nostro ambito, con tecnica della corsa (anche qui il professore si è beccato la caricatura, ma ho scordato di fotografarla...)
Sarà che il triathlon negli ultimi anni ha catalizzato la mia vita, sarà che su questo sport mi piace aggiornarmi e tenermi informato... ma erano anni che non assistevo ad una serie di lezioni senza annoiarmi ma addirittura con la voglia di confrontarsi.
Come avevo preannunciato a Luigi prima che cominciasse il corso... "sento buone sensazioni da tutto questo"...
Domenica prossima, dopo l'esamee, vi dirò se le "good vibrations" si confermeranno...

1 commento:

MauroB2R ha detto...

in bocca al lupo Stefano!!! La tua passione verrà premiata, ne sono convinto!

Related Posts with Thumbnails