venerdì 21 febbraio 2014

Il cojone col panda in testa


A volte ti ritrovi in chat di WhatsApp (il cui titolo è abbastanza emblematico della gente che ci gravita) in cui qualcuno può non conoscere gli altri inseriti nel gruppo.
Se sei uno che non si offende e sta al gioco possono uscire belel conversazioni...

1) le frasi in verde naturalmente sono le mie che sto al gioco...)
2) Roberto "frecciasarda" Tedde è un triatleta che da anni gareggia con ottimi risultati a livello nazionale ed internazionale ed ha tutto il diritto dinon sapere chi sia uno idiota che fa finta di gareggiare da tre anni
 



 
Poi però quegli altri cacasotto gliel'hanno detto e ci siamo persi quella che poteva diventare la parte migliore...
Vabbè, a 'sto punto tocca inserire nel gruppo qualcun altro che non mi conosce e cominciare a parlare di quel cojone col panda in testa...
 
 
 
 

6 commenti:

Fausto di Bio Correndo ha detto...

Perfido!! :-))

MauroB2R ha detto...

ahahahaha
le chat di whatsup sono uno spettacolo...ma perché tu non ci sei in quella dei blog?

stefanoSTRONG ha detto...

Già mi rincojonisco con queste...

Giovanni Lazzari ha detto...

Il meglio!!!

Gert dal Pozzo....già Instinct73 ha detto...

Grande Roberto Tedde! Il mio primo coach Run!!!!

IRONica ha detto...

Numero uno!

Commenti

Commenti 2

Related Posts with Thumbnails