mercoledì 25 giugno 2014

Gente che si incontra in Zona Cambio [il perifrastico]

Definizione della perifrastica attiva.
"E' una perifrasi che esprime l'imminenza di un'azione, l'intenzione di fare qualcosa e la predestinazione a compierla, vale a dire tutte quelle sfumature che sussistono in italiano con le circonlocuzioni «sto per», «mi accingo a», «sono sul punto di», «ho intenzione di», «sono destinato a», «sono in procinto di», ecc. "


C'è sempre qualche personaggio, nella vostra schiera di conoscenze, vagamente sportivo ma totalmente estraneo al mondo del triathlon, che cerca di carpire quante più informazioni sul mondo della triplice.


Dopo avervi chiesto il classico "me fai 'na tabella?" (badate bene, solo aver chiesto, in realtà non la vuole e non gliene frega niente, è un altro modo per acquisire informazioni su come-quanto-dove-perché ci si allena), è pronto per esordire.
"Sto per esordire"
"Mi accingo ad esordire"
"Sono sul punto di esordire"
"Ho intenzione di esordire"
"Sono destinato ad esordire"
"Sono in procinto di esordire"


A differenza del "Potenziale Campione", altro personaggio che analizzeremo a breve, non adduce scuse plausibili per il mancato esordio.
Lui HA DETTO che vuole fare triathlon.
Soprattutto nel posto dove lavora, dove solo per AVER DETTO che vorrebbe fare triathlon, è entrato in quel vortice di "ma tu sei matto!" - "ammazza che bravo!" - "ma tutto di seguito?" - che lo rende già eroico...
...agli occhi di attempate colleghe appassionate di cucito e svogliati colleghi sull'orlo della pensione.


Ma state tranquilli.
Il perifrastico, in zona cambio, non lo vedrete mai.

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails