lunedì 25 agosto 2014

Ritornato con strane idee in testa...


Francoforte finalmente è smaltita.
Ho ritrovato la voglia di faticare (certo a ritmi non più brillanti) e la gioia di divertirmi, soprattutto in bici.
Ho abbandonato i lunghi piattoni dove spingere la bici da crono, ho rispolverato la bici da corsa girando tutti i paesetti arroccati lungo la valle dell'Aniene.
Il modo migliore per rigenerarsi.
Per questioni "climatiche", ho invertito gli allenamenti: corsa la mattina prima del lavoro e nuoto in piscina aperta da 50 (non finisce mai!) di pomeriggio.
Con enorme sorpresa, ho scoperto che si può correre anche la mattina presto.
(Posso fare di tutto alle 5 di mattina, nuotare e pedalare ma non riuscivo mai a muovermi decentemente di corsa...)

Il mio finale di stagione mi vedrà presente in queste gare:
 1) Rome by Night (mezzamaratona in notturna), 29 agosto
2) Triathlon sprint di Montefiascone, 7 settembre
3) Corsa delle 3 Ville, 10km nella mia Tivoli, 14 settembre
4) Elbaman 73, terzo ed ultimo grande obiettivo stagionale,  28 settembre
5) Forse, se riusciamo ad organizzare una trasferta, campionati italiani a squadre a Riccione, 4 ottobre
6) 8x8 a Saracinesco, un classico evento "segreto" organizzato da Zona Cambio (vediamo se il 12 o il 26 ottobre)
7) Triathlon Sprint Santa Marinella, 19 ottobre

E poi tante tante idee, molte delle quali ancora fumose, per la prossima stagione.
Innanzitutto l'idea mettermi in gioco come coach, anche di me stesso, spinto dall'entusiasmo di mettere in pratica tutto quanto imparato in questi 5 anni di triathlon.
E la riscoperta della natura come stimolo per gli allenamenti, quindi trail, cross, tante escursioni con la famiglia nel "giorno di riposo" e forse ma forse forse forse, mountain bike...

Programmi agonistici per la prossima stagione?
Vabbè ancora non finisce questa ma vi dico cosa mi gira in testa...
Dopo aver rimuginato e cambiato idea almeno trenta  volte nell'ultimo mese, la conclusione alla quale sono dovrei essere arrivato è questa: se faranno il primo IronMan Italy  non posso mancare, altrimenti saltiamo un anno di full distance e vado giù di 70.3 a manetta.

Dunque, c'è da aspettare ancora un po'.
Fretta non ce n'è.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails