lunedì 24 novembre 2014

Corri per il Verde 2014 2^ Tappa: polli, genitori più piccoli dei figli e ciambelle fritte [+ classifiche]




Ieri volavo.
Che un po' me lo immaginavo già, visto che sabato nella sgambatina in bici sentivo le gambe che giravano benissimo.
Le condizioni per una bella giornata ci sono tutte.
Famiglia al seguito, tanti amici e temperatura perfetta.
Solita partenza ingolfata in mezzo al gruppo.
A parte i primi 200mt qui però il percorso è bello largo e comincio subito a recuperare qualche posizione.
Dopo poco riacchiappo Giorgio, che almeno stavolta non strappa cambiando passo ma mantiene il suo, facendo una buona gara (ecco, se acquisisce maturità nella gestione gara potrei preoccuparmi seriamente...).
Sono tre giri da due km, senza grandi asperità di dislivello ma con qualche curva secca e ripartenze.
Finito il primo giro, quando dovrebbe cominciare ad affiorare la fatica, sento che sto ancora alla grande.
Ale ed i bimbi mi incitano ad ogni passaggio.
Senza guardare il crono, allungo un po' e comincio a recuperare sempre più persone.
Finito il secondo giro che fai, non aumenti ancora?
Finale in progressione.
Negli ultimi 400mt recupero un gruppetto intero e lo supero.
Davanti a me non c'è nessuno, vedo il traguardo e mi rilasso salutando ancora i piccoli.
"Stroooooong, te stanno a fa' la volata!!!" mi strilla Diego a bordo pista.
Un ragazzo del gruppetto che avevo ripreso sta sprintando e quando me ne accorgo mancano ormai 10mt e non c'è spazio per fare la volata.
Vabbè, so' stato pollo, giusto così!
Per la cronaca, 6km in 22'43" al passo di 3'46" al km.
QUI TUTTE LE CLASSIFICHE

E poi ci sono i bimbi.
Mavi, sempre preoccupatissima prima di ogni gara, che gareggia col body Zona Cambio ed esordio assoluto in una gara per Jacopo riesce a non arrivare  ultimo in una categoria con bambini di tre anni più grandi di lui (e nonostante qualche genitore a fine gara li abbia infilati davanti nella registrazione dei risultati, ma questa è un'altra storia...)

Finita la gara c'è il giusto premio.
Ormai  le ciambelle fritte dopo le campestri stanno diventando una tradizione (ed una motivazione).
Direi un'ottima scusa per arrivare prima al traguardo.



Con Giorgio alle calcagna...

Fregato in volata
Jacopo & Mavi


La meritata ricompensa


Posta un commento
Related Posts with Thumbnails