sabato 15 novembre 2014

Zoot Force 3.0 [Recensione]


Qualche settimana fa ho avuto il piacere e l'onore di testare la muta Force 3.0 della Zoot e, vista la sensazione di confort dal primo momento in cui l'ho indossata, ho deciso di utilizzarla subito in condizioni di gara per l'Elbaman 73.

La muta (una M per me che sono 178cm) calza perfettamente, forse leggermente lunga  di caviglia, ed è prodotta con il consolidato ed ottimo neoprene Yamamoto C39 con uno spessore di 5mm.

Uno dei fattori più importanti in una muta è la zona petto/spalle. In questo caso la muta presenta dei pannelli ergonomici scanalati che favoriscono la massima espansione polmonare e la rotazione delle spalle.
Per il collo invece si sono inventati un sistema poco originalmente chiamato "Zero Water" che con un ridottissimo spessore si limita al minimo l'ingresso dell'acqua, evitando anche l'eccessivo sfregamento.


La Force 3.0 è considerata il prodotto di "media gamma" della Zoot, tra la 1.0 (entry level) e la 5.0 (top di gamma).
Scrivo "media" tra virgolette perché il prezzo proposto al pubblico è di media gamma, ma la qualità è davvero eccellente.

Giusto per avere anche un'altra autorevole voce in capitolo, Triathlete USA l'ha selezionata come "Best in class" nella guida agli acquisti 2014...

E la cosa naturalmente più importante, il colore...
Quel giallo e nero che sembrano fatti apposta per il body di Zona Cambio...
...un momento! Che l'abbiano fatto apposta davvero?




Posta un commento
Related Posts with Thumbnails