mercoledì 26 agosto 2015

Perché ci ostiniamo a comprare le bombolette "gonfia & ripara"


Per una questione di testa.
Per avere un appiglio, un barlume di salvezza nel caso di un evento imprevisto (L'EVENTO imprevisto) che qualsiasi triatleta teme maggiormente (naturalmente eviterò anche solo di menzionarlo).
In realtà sappiamo tutti che non funzionano, ma nonostante questo continuiamo a comprare queste fantomatiche bombolette, sperimentando nuove marche, nuovi utilizzi ed anche nuovi modi di attaccarle alle bici.
C'è quella che comincia lentamente a rilasciare il suo liquido, quella che oltre a tappare la foratura, ci promette anche di ringonfiare la ruota.
Non fatevi illusioni.
Il risultato sarà sempre lo stesso.
Mari di schiuma sgorgare dalla valvola, o più spesso dalla stessa bomboletta, e la ruota nella stessa, identica, ammosciata, situazione di prima.
Belle le nuove invenzioni, bella la comodità e la velocità, bello tutto eh... ma un paio di toglicopertoni e una camera d'aria di riserva portateveli sempre.
Se poi avete i tubolari...
Avete voluto i tubolari per utilizzarli sulle vostre belle ruote da 270mm e gonfiarli a 26 atmosfere per andare più veloci?
Ecco, se avete i tubolari, allora mo
so' cazzi...
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails