martedì 8 settembre 2015

Danilo Palmucci



E' probabilmente il più grande triathleta italiano di tutti i tempi.
Non me ne vogliano i campioni di adesso ma lui, campione, lo è stato quando il triathlon non era ancora così, famoso, non c'erano ancora tutti gli sponsor (vabbè quelli neanche adesso) e tutte quelle facilitazioni e risorse, informatiche e logistiche, che possiamo sfruttare ora.
A volte anche difficile e scomodo ma sicuramente un eroe della triplice nostrana.
Tuttavia, è uno di quei personaggi le cui gesta sembra abbiano superato l'effettiva persona reale.
Si narrano episodi mitici, imprese titaniche o anche semplicemente routine sovrumane compiute dal Danilo nazionale che valgono la pena di essere tramandate.
Ecco, con questo post vorrei raccogliere tutte le notizie che avete raccolto, visto, o semplicemente sentite sul conto di Palmucci.
Se siano verificate o meno, sinceramente, non frega a nessuno (e comunque molte di queste, ci crediate o no, sono vere...)
Se gli USA hanno il loro fottuto Chuck Norris perché noi non possiamo avere il nostro fottuto Danilo Palmucci?

  • Per allenarsi faceva le ripetute sul Mortirolo con una gamba sola.
  • Visto che non ha la patente, quando va alle gare ci va sempre in bici. Ovunque esse siano.
  • Non si sa se è più difficile batterlo o interrompere un suo racconto.
  • Nelle gare a scia consentita tira esclusivamente da solo il suo gruppo non chiedendo neanche un cambio.
Commentate qui sotto o su facebook o dove cazzo vi pare ed io provvederò a riportarle quinell'articolo.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails