mercoledì 21 dicembre 2016

#inpiedifermosuipedali [Pallino, gente che alleno e la nascita dei soprannomi]





Ieri sera mi arriva il solito avviso di messaggio di whatsapp.
E' Gianluca, "Pallino".
Dico sempre ai ragazzi che alleno che possono contattarmi a qualsiasi ora per qualsiasi dubbio su qualsiasi allenamento, ma credo che allo stesso Gianluca sia  venuto in mente che più che una domanda questa volta si trattasse di una "perla" che non poteva non essere divulgata al mondo intero.

Trenta secondo fermo IN PIEDI sui pedali.
Sui rulli.
Da lì in poi è stata un continua presa in giro (naturalmente lo stesso Gianluca è stato il primo ad essere autoironico).
E a quel punto è scattato il soprannome.
PETTENELLA




Per quei pochi che colpevolmente ignorino chi sia Giovanni Pettenella, riporto una citazione di wikipedia:
"È il detentore del record di surplace in gara, ottenuto nel corso dei campionati italiani di velocità professionisti al Velodromo Luigi Ganna di Varese, nel 1968, quando restò fermo un'ora e 3 minuti contro Sergio Bianchetto, che sfinito crollò a terra"

Naturalmente da ieri, dopo aver lanciato il nuovo hashtag #inpiedifermosuipedali , anche per gli altri ragazzi del Team Panda la pausa sui pedali sarà da fare in piedi.

E già cominciano ad arrivare i selfie...








Posta un commento
Related Posts with Thumbnails