mercoledì 8 luglio 2009

Ho visto Obama (Speciale G8 parte 1)

Ho visto Obama, mentre andavo a prendere un caffè. O almeno credo che fosse lui. Dopo una decina di staffette, una decina di auto della Polia, ed in mezzo a due SUV neri, probabilmente dentro una delle due limousine con i vetri oscurati e le bandierine americane che viaggiavano a media velocità sotto un elicottero. Dietro, altri SUV, altre macchine della Polizia, un satellite viaggiante, una Croce Rossa, e vari lampeggianti blu. Però è stato bello, come la carovana del Giro d’Italia. Mancava solo la macchina con il “fine corsa”. Il programma del G8 sembra un menù. Cito minuziosamente dal sito ufficilae: Mercoledì 8 “Nel primo giorno, i lavori iniziano alle 13.00, con una colazione di lavoro () sui temi globali” … “Alle 20.30, infine, un pranzo di lavoro, sempre in formato G8, sui temi politici internazionali” … Giovedì 9 “Dalle 12.30 alle 14.30 si svolge una colazione di lavoro () sulle fonti future della crescita economica globale”… “Alle 20.30 si svolge il pranzo offerto dal Presidente della Repubblica Italiana a tutti i partecipanti del Summit dell'Aquila” Venerdì 10 “L'ultima giornata del Summit dell'Aquila comincia con una colazione di lavoro, dalle 8.30 alle 10.00. Il tema è l'impatto della crisi sull'Africa”. Bello, mi piace. Davvero, senza sarcasmo. Offriamo quanto di meglio si può trovare qui, il cibo. Visto il luogo, io proporrei arrosticini, pane abbrustolito ed olio extravergine d'oliva, ovviamente abruzzese. Un figurone.
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails