giovedì 16 settembre 2010

Questioni di centimetri...

ascolto consigliato: King Adora "Bionic"

Sentivo che la mia posizione in bici non era perfetta, tanto più che l’unica regolazione me l’ha fatta il ragazzo di Decathlon con il vecchio metodo “col culo sul sellino devi toccare terra con le punte”.
Ma questo fine settimana è sceso da Milano il mio amico mastro Andrea, noto esperto di biciclette (ma anche di altre cose, più o meno altrettanto nobili…)
Si è presentato con metro, calcolatrice e livella alla mano, chiedendomi se volessi la regolazione alla Hinault o alla Lemond.
Temendo che sia tutta una grande cazzata ed essendo sicuro che qualsiasi risposta avessi dato, lui avrebbe comunque fatto di testa sua, ho risposto “Greg Lemond”.
Ha continuato facendo di testa sua.
Scrivendo una marea di numeri (che mi anche lasciato e che ho finto di capire) mi ha spostato vari millimetri in varie parti della bici e ben 5cm di altezza della sella.
Ho provato nei due giorni successivi il nuovo assetto: sarà un caso (non credo) ma è andata benissimo!
Con tanto di soddisfazione nel raggiungere e staccare un ciclista (con bici ultramoderna) sui tornanti della breve salita di Roviano.
Anche nel ciclismi alla fine i centimetri fanno la differenza…
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails