lunedì 28 febbraio 2011

Roma-Ostia 2011

Resto sempre scarso, però che stile...

ascolto consigliato: "Good Days, Bad Days" Richard Butler

Un Aldo assonnatissimo viene a prendermi a casa alle 6 di mattina , appuntamento alle 6,30 con l'autobus della Tivoli Marathon per la Roma-Ostia di quest'anno.
Sull'autobus c'è anche Marco "il Cobra" che all'esordio su una 21km vorrebbe stare sulle due ore. Gli dico che può fare almeno 1h45 ed infatti così sarà.
Aldo vorrebbe dormire ma l'atmosfera da gita scolastica lo rincoglionisce un po'.
Io metto cuffie ed iPod.
Paolo, la busta d'immondizia ed Aldo
Alla partenza c'è anche Polo "Kipudda" con il fratello Roberto.
Paolo, naturalmente, non correrà.
Fa freddo, quindi mi ingabbio subito in griglia riscaldandomi tra la folla.
Percorso cambiato e reso ancora più veloce e bla bla bla, se state leggendo questo post, tanto sapete già tutto.
Vengo da un periodo di condizione negativa, e come pensavo cerco di prendere il pacemaker dell'1h35 ' per lasciarlo sfilare piano piano.
Va tutto ok, ma spreco qualche energia di troppo per cercare di recuperare il PM che mi sta 200mt avanti ma che non riuscirò mai a raggiungere.
Accuso molta più fatica di quanto pensassi, ma alla fine vedo che il cronometro non è così inclemente.
Subito dopo la salita del camping mi passano 2 della mia squadra che mi dicono di accodarmi. Li tengo 1km e poi li lascio andare per non forzare un passo che ancora non ho.
Al 20°km c'è Paolo che mi strilla dandomi una carica che non pensavo di avere a quel punto, faccio l'ultimo km sprintando e sorpassando parecchia gente, probabilmente mi ero risparmiato un po' troppo.
video
Obiettivo prima della partenza 1h40'.
Chiudo in 1h38'51". Sono abbastanza soddisfatto, l'unico rammarico è di aver gestito non benissimo la gara, avrei preferito farla in progressione (come l'anno scorso) e non in costante calo.
Però va più che bene così.
Aldo e Marco chiudono in 1h46' (PB di Aldo) e sono entrambi soddisfattissimi.
Anche CybordDanilo (che non ho incontrato) ha finito in 1h25', migliorandosi di ben 10' rispetto all'anno scorso.
Le mie sensazioni durante la gara:
6°km "ma chi me l'ha fatto fa?"
8°km "e come faccio a farne 42 tra venti giorni?"
11°km "sai che te dico, mo me ne vado piano piano ad un ritmo tranquillo e 'sti cazzi"
21°km "tra tre mesi e mezzo dovrò fare quello che ho fatto oggi dopo aver nuotato 2km e pedalato 90km...ma perchè?"

Tivoli Marathon

Il Cobra, io e Mr. Leo

Spara al fotografo!




A sleepy Aldo is coming to get home at 6 am, meeting at 6:30 with the bus for the Tivoli Rome-Ostia Marathon this year.
On the bus there was Marco"The Cobra" to debut on a 21km would be about two hours. I tell him he can do at least 1:45 a.m. and it will be.
Aldo wants to sleep but the atmosphere of the school trip a little stoned '.
I put the headphones and iPod.
Upon arrival, there's Polo Kipudda "with his brother Roberto.
Paul, of course, will not run.
It's cold, so I immediately Caging grill warms the crowd.
Path changed and made it even faster and bla bla bla, if you're reading this post, so you already know everything.
I come from a period of negative condition, and as I thought I try to take the pacemaker dell'1h35 'to let it slide out slowly.
Is everything ok, but wasted some energy too to try to recover the PM that is 200 meters ahead but I'll never be able to achieve.
I show a lot harder than I thought, but in the end I see that the timing is not so harsh.
Immediately after the ascent of camping I spend 2 of my team telling me to tag along. I keep them 1km and then let them go to avoid forcing a passage that I have not.
At the 20 km mark there is that Paul gave me a position that screams I do not think I had at that point, I'm the last km sprint and overtaking a lot of people, I had probably saved a bit 'too much.
Target before departure 1h40 '.
I close in 1h38'51 ". I'm quite satisfied, the only regret is that he does not run well the race, I would have preferred it to progressive (like last year) and not being reduced.
But it must be more than fine.
Aldo and close at 1:46 a.m. Marco '(PB Aldo) and are both very satisfied.
Even CybordDanilo (which I have not met) finished in 1:25 a.m. ', improving the well 10' from last year.
My feelings during the event:
6° km "but he made me do?"
8 ° km "and how do I make it 42 in twenty days?"
11 ° km "you know that you say, mo I'm going slowly at a gentle pace and 'sti cocks"
21 ° km "between three and a half months I'll do what I did today after swimming 2km and 90km cycling ... but why?"
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails