giovedì 21 aprile 2011

Combinat(ino) #6 E abbiamo fatto anche Tivoli-Roma in bici!

Dopo essere tornato dall'ufficio di Roma a casa a Tivoli martedì (mettendoci dopo 13km di corsa) e mercoledì (facendo prima 2.400mt di nuoto), oggi finalmente ho provato il percorso inverso: da casa all'ufficio.
Il percorso che ho fatto è sostanzialmente lo stesso al contrario, però stavolta senza salite, quindi decisamente più facile (anche se nei rettilinei il vento e quasi sempre a sfavore).
Il problema principale, nonostante si possa pensare al traffico (che comunque c'è e un po' di fastidio lo dà) è l'asfalto, in alcuni tratti ottimo per una Parigi-Dakar.
Questo per dire che si può fare, e potrebbe anche limitare gli immensi ingorghi per entrare nella capitale.
Aldilà della mia fissa per il triathlon, una persona mediamente allenata (ma anche alle prime armi) potrebbe benissimo fare il tragitto Tivoli-Roma in bici, risparmiando soldi di benzina/biglietti e mantenendosi in forma.
Il periodo primaverile aiuta, il fatto che si possa tornare caricando al ritorno la bici sul treno anche.
Tutto sta ad organizzarsi un po'.
Certo, ci vuole la volontà, ma quella non posso di certo aiutarvi io a trovarla.

Per gli interessati agli allenamenti...  arrivato in pista allo stadio Paolo Rosi ho fatto un fartlek molto blando, facendo un 8x(2' fondo medio + 2' corsa lenta).
...e devo dire, dopo 4 giorni di allenamento duro (quasi sempre combinato), comincio ad accusare un po' di stanchezza...
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails