giovedì 7 luglio 2011

Sponsor the Panda!


Ormai quando durante le mie gare, la gente accompagna la mia corsa strillandomi "Forza Panda!".
E' iniziato tutto l'anno scorso al Triathlon Sprint di Capalbio, quando per scherzo ho fatto la frazione corsa indossando il cappellino da panda di mia figlia.
Da lì in poi non l'ho tolto più.
Mi riconoscono, mi incitano e m insultano (in amicizia) sempre per quel cappello, che è diventato anche l'oggetto del desiderio dei bambini presenti alle gare.
E quindi, in qualche modo, ho deciso di sdebitarmi con il panda.
Cercando su internet ho trovato Pandas International, un'organizzazione no-profit per la tutela del panda gigante, specie a rischio di estinzione.
La fondazione offre svariati modi di supportarli, dall'adozione completa (e scelta del nome cinese del panda) da 60.000$ (che giusto se siete Bill Gates...) fino alla formula "pennies for panda", che con 25$ vi regalano alcuni simaptici gadget (tra cui un altro braccialetto di silicone che, qualora riuscissi a trovare un po' di spazio libero sul mio polso, indosserò sicuramente).
Certo, qualcuno potrebbe dire "ma se devi caccià li soldi per beneficienza adotta un bambino, piuttosto che un panda!".
Vero, dopo essermi informato bene, probabilmente prima o poi farò anche qualcosa del genere, però adesso avevo voglia di fare qualcosa per quell'animale che mi sta accompagnando nelle mie corse.
Anche perchè, come dice Paolo "kipudda", senza il cappellino da panda non vado una cippa!


I gadget in regalo
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails