mercoledì 21 settembre 2011

Come trasportare la bici sul treno


No, non è un'immagine dell'archivio della NASA su una bicicletta messa su uno Shuttle senza gravità, è la mia bici appesa sul treno (e non girate la testa, si vede proprio in questo senso).
Piccolo passo indietro.
Da quando prendo il treno con la bici (la bici con il treno) mi metto sempre nell'apposita carrozza restando in piedi e tenendo la bici.
Non mi dà fastidio fare il viaggio in piedi ed evito alla bici di prendere colpi imprevisti.
Un mesetto fa un controllore c'aveva già provato:
"Ma scusa appendi la bici, no?"
"No, sto bene così, grazie"
"Ma qui fa freddo (era Luglio), appendi la bici e vatte a sedè alla carrozza passeggeri!"
"Non si preoccupi, non è un problema per me"
"Ma perchè non la vuoi appende?"
"E' una bici in carbonio, vorrei evitare che prendesse qualche botta di troppo (lo so, forse è un timore esagerato, ma tant'è)"
"E che c'entra, pure le canne da pesca so' in carbonio ma mica se rompono!"
(che cazzo c'entra, ci fanno pure i missili nucleari, ma non per questo li appenderei ad un gancio del treno)
"Va bene, grazie, ma preferisco tenerla così"
L'altro giorno, però, ho trovato un controllore dal tipico accento campano, che con tutta la cazzimma congenita, alla fine l'ha sputata.
"...perchè poi il treno si riempie e la gente (non lui, la gente) le creerà problemi se tiene la bici in mano e non appesa"
(in realtà per appendere la bici e fissare la ruota posteriore bisogna reclinare uno schienale con 3-4 posti a sedere)
Mentre se ne sta andando provo a dirglielo
"Scusi, ma se alzo lo schienale comunque la gente si lamenterà perchè non può sedersi..."
Chiude la porta, ci pensa, poi torna indietro e la riapre
"Sì, ma se lei la mette nel modo previsto gli altri non le potranno dire nulla..."
Mah...
Comunque dopo aver traccheggiato un po' cercando di capire come infilare la bici tra quei ganci, torna il controllore con un bel sorriso sul volto:
"Ecco! Così si mette la bici sul treno!"

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Sei troppo avanti... impossibile sperare di competere con te... chissà forse un giorno !
Ieri per me prima volta in piscina dopo 15 anni.
Fatte 6 serie da 10 vasche(250 metri) in 6 minuti netti ognuna(le prime 2 in 5.56) con recupero 90 secondi tra una e l'altra.
Al momento riuscirei al max a fare 20 forse 30 vasche di fila... esageriamo 40(1km) ma in non meno di 26.
Runnerblade non linkato perchè non riesco a commentare sul tuo Blog con l'account Google.

stefanoSTRONG ha detto...

non ti preccupare, ne hi tempo per allenarti per fare 1.9km...diciamo più o meno 9 mesi?

theyogi ha detto...

t'aspettiamo il 29, ma meglio se vieni in auto.... :)

stefanoSTRONG ha detto...

con la bici poi si digerisce meglio 8e poi di solito non lo fanno l'etilometro ai ciclisti...)

Semper Adamas ha detto...

probabilmente io passerei tutto il viaggio tentando di appendere la bici, chiaramente senza riuscirci :D

Only ha detto...

ma vivo proprio nella terra di nessuno, io quella roba lì su un treno non l'ho mai vista!
ma la bici paga il biglietto!? E non si rovina appesa così!?

stefanoSTRONG ha detto...

@semperadamas a dire il vero c'ho smacchinato un po' pure io prima di trovare il modo giusto...

@only presto ci farò un post apposta...cmq sì, la bici "dovrebbe" pagare un biglietto di 2euro e spicci che dura 24ore...per la seconda domanda...dopo quel giorno continuo a tenerla in mano (anche se a dire il vero di botte non è che ne prende tante in quel modo...)

Clod ha detto...

Ah spettacolo! Mai viste di portabici così!!!
Ps. madò son grave dottò? ho dovuto cercare cazzimma su wikipedia... :D

stefanoSTRONG ha detto...

non sei grave, se abiti a nord del garigliano :)

VeganBiker ha detto...

Non ti lamentare Stefano, qui da noi le carrozze con il posto per il trasporto bici sono una rarità, e quelle coi ganci ce n'è una su mille...
Inoltre c'è sta cazzata del biglietto bici che rende l'uso della bici-treno come mezzo normale di spostamento davvero impossibile... Che schifo trenitalia

stefanoSTRONG ha detto...

ecco, quella del biglietto è la vera cazzata, visto che per quanto mi riguarda costa più del biglietto di una persona. (ma adire il vero i controllori non lo chiedono mai...)

rotalibra ha detto...

informati bene, perchè se il biglietto trasporto bici costa più del biglietto passeggeri c'è la possibilità di sostituirlo con un altro biglietto passeggeri. però vale solo per una corsa e non per 24 ore, per cui al ritorno dovresti prenderne un altro...

stefanoSTRONG ha detto...

infatti, quando vado con la bici da corsa e torno a casa in bici conviene fare il biglietto "passeggeri", quando vado con la fissa solo per gli spostamenti per roma con ritorno sempre in treno conviene fare quello da 24ore

Related Posts with Thumbnails