lunedì 31 ottobre 2011

Scatto fisso, bici fissa, single speed & fixed gear (che poi alla fine sono più o meno, HO DETTO PIU' O MENO, la stessa cosa)


Una volta credevo che le bici fossero solo quelle da corsa.
Un po' lo penso ancora.
Soprattutto mi è rimasta l'avversione per quelle bici pesanti col manubrio orizzontale e le ruote larghe col battistrada ela tripla moltiplica davanti... (In effetti, alla fine, credo che il problema siano le ruote larghe...)
Tuttavia sono arrivato ad un compromesso.
Anzi, più che arrivandoci, ci sto dentro fino al collo.
Parlo delle bici a scatto fisso. O bici fissa. O fixed.
Cos'è la bici a scatto fisso?
I puristi ed i "fissati" potrebbero parlarne per giorni.
Io, da novellino ignorante, mi limito a dirvi le cose principale.
Scatto fisso significa che non potete smettere di pedalare. Il movimento è fissato alla ruota posterio: se pedalate in avanti andate avanti, se pedalate all'indietro andate all'indietro.
Come i tricicli dei bambini.
Lo scatto fisso in pratica è utilizzato esclusivamente con la single speed: avete un solo rapporto e solo quello potete usare, sia in salita che in discesa.
Lo scatto fisso è utilizzato principalmente per le corse nelle piste dei velodromi, ma ultimamente, soprattutto dopo l'uso da parte dei bike messenger americani, è stato imbastardito a quasi qualsiasi tipo di bici.
In questa ragnatela ci sono rimasto invischiato anche io (naturalmente).
Ho preso la mia vecchia Bottecchia e l'ho portata da Andrea e Piero, guru a Roma dello scatto fisso.
Se avete una cosa con due rote che volete fissare , mettetela nelle mani di Piero e ve la trasformerà in una cosa che stenterete a riconoscere:  via i freni (che non vi servono e rovinano la linea del manubrio), via i cavi, via il deragliatore e  via tutti quei rapporti dal pignone!


stefanoSTRONG & "Mastro" Piero

Ora rimane la domanda che tutti hanno in mente.
Perchè uno dovrebbe utilizzare una vecchia bici in acciaio, semza freni (se non uno piccolino anteriore) con le gabbiette al posto dei Look, soffrendo come un cane sia in salita che in discesa perchè non hai rapporti da scegliere?
Di risposte ne potreste sentire centinaia: i filosofi diranno che è uno stile di vita, c'è chi vi dirà che è come tornare ad avere 5 anni, chi invece che pensa che per una bici basta avere l'essenziale, chi dice che meno cose ci sono meno c'è da rompere e chi ritiene che per andare in città lo scatto fisso è la soluzione migliore.
La verità, probabilmente, saranno in pochi a dirvela (o a riconoscerla): il fatto è che la bici fissa ora è di moda ma, soprattutto, è bella, bella, bella ed usarla è una gran figata!

Finché non vi schiantate contro qualcosa di molto duro...









13 commenti:

Emiliano ha detto...

Bella ,veramente bella sta bici vintage!
Ciao.

Anonimo ha detto...

La bici fissa che, in gergo tecnico si chiama bici a pignone fisso, dovrebbe, secondo le teorie ciclistiche vecchio stampo, insegnare ai ciclisti la cosiddetta pedalata rotonda. Comunque, questo tipo di bici, non è più di moda in quanto è pure pericolosa, ma i tecnici del ciclismo vecchia maniera la rimpiangono
Paolo Isola

stefanoSTRONG ha detto...

se fosse utile anche a migliorare la tencnica di bedalata ben venga, visto soprattutto che sono piuttosto rozzo in quanto a tecnica...
per la moda qui in italia sicuramente ancora non lo è più (ancora) ma in america è un must (e non lo dico necessariamente con toni positivi, anzi...)
effettivamente è anche piuttosto pericolosa, soprattutto per uso urbano (che è il contesto in effetti in cui adesso viene maggiormente utilizzata)...

VeganBiker ha detto...

Buone pedalate, sulla pedalata rotonda sono pienamente d'accordo, per anni si sono fatti gli inverni con la fissa, e si imparava a pedalare come si deve.

Rocha ha detto...

Per curiosità che rapporto hai montato ?

stefanoSTRONG ha detto...

lo sai che non c'ho fatto caso... :)
davanti in attesa che monto una guarnitura da pista (mi piace la lasco original) ho dovuto lasciare la vecchia moltiplica 42, quindi credo 18 o 16

papà ha detto...

Sarà pure di moda....ma a me " me pare 'na strunzata"

stefanoSTRONG ha detto...

l'ultima cosa che mi aspettavo è che tu capissi qualcosa di "moda"

Matteo ha detto...

Io sono un pericolo pubblico a piedi, figuriamoci in bicicletta. :)

orlando ҉ magic ha detto...

funziona, funziona...oltre alla moda...chi la usa fa un passo in avanti notevole!

stefanoSTRONG ha detto...

@matteo magari lì ti scopri un campione!

@orlando proprio oggi, leggendo il manuale di friel dice di utilizzare frequentemente nel periodo di base del triathlon la fissa (non che ce ne fosse bisogno che lo dicesse anche lui, comunque...)

Anonimo ha detto...

scusa,se abiti in una città piatta,beato te.Ma se hai 79 anni e abiti praticamente fra le montagne russe....viva i freni e viva la trplice corona, e viva il rapporto più Primino che c'è
Vecchietta

Anonimo ha detto...

ma ci sono degli ottimi mozzi frenanti in contropedale che bloccano abbastanza bene...una sorta di tamburo...io me la sto preparando la mia FIXED non appena è pronta ve la faccio vedere!
E forza STE!!

Related Posts with Thumbnails