giovedì 26 gennaio 2012

Anna Maria Mazzetti intervistata da STEFANOLACARASTRONG


Anna Maria mazzetti è attualmente l'atleta di punta del triathlon italiano, campionessa nazionale e sicuramente (grattate consentite) ci rappresenterà alle prossime Olimpiadi di Londra. Anche lei ha dimostrato la sua simpatia mettendosi a disposizione delle nostre domande:

1. Perché anche tu stai perdendo tempo con domande per un blog idiota?Perchè non è la solita intervista….è più divertente!
2. Qual è l’episodio più divertente che ti è capitato in allenamento o in gara? Ho una brutta relazione con le scarpe:mi è capitato una volta a Gamagori nel 2005 di perdere una scarpetta da bici (ho continuato la gara senza…) e un’altra una chiodata entrambe le volte ho finito la gara in 4 posizione…

3. (da Luca) Mi insegni come fai a correre alzando così poco i piedi andando così veloce? Ho le gambe corte! In realta stiamo cercando di aprire la falcata senza perdere la frequenza, per correre sempre più veloce!


4. La tua peggior rivale sportiva? Chi è la mia bestia nera? Direi l’americana Gwen Jorgensen, la prima volta che l’ho vista ho pensato:”questa corre forte!” e a Valencia ai mondiali universitari(suo primo triathlon su distanza olimpica) ha recuperato 2 min a piedi e mi ha superato a 300 m dall’arrivo (lei seconda e io terza) poi anche questo anno a tisza ero in testa alla gara, correvo correvo e avevo paura che lei rientrasse e infatti a 500 m mi ha ripreso….
5. (da Orlando “Magic”) sei sulla carta la più forte triatleta italiana, se pensi a Londra te la fai sotto o hai voglia di far vedere a tutti che puoi andare più forte di quanto abbia fatto la Cortassa? Fare meglio vorrebbe dire podio, ho già fatto troppi 4 posti e non è bello…..quindi impossibile!!!!
6. Come si supera una crisi in gara? Solitamente mi capita quando esco tardi a nuoto: quindi  ricordandosi come andò a finire ad atene 2004 la gara femminile…
7. (da Beppe) Cosa mangi nel periodo di massimo carico in allenamento? Di tutto e di più! Sono abbastanza golosa e ai dolci non resisto!
8. (ancora da Beppe) Meglio tanti riposini brevi o un sonno notturno lungo? Il lungo sonno notturno è fondamentale! Riposini più o meno lunghi me li concedo ai ritiri e quando sono particolarmente stanca!
9. Hai i capelli rossi, il body da gara rosso e nella tua mail c’è la parola “red”. Qual è il tuo colore preferito? Il rosso mi piace, è il colore dell’amore! Però non lo userei mai per vestirmi, adoro il verde e l’azzurro.
10. Mia moglie dice che ho un debole per le rosse, cosa puoi dirle per non farla ingelosire?Che ho i capelli arancioni?
11. Se fossi sicura che nessuno potesse vederti, metteresti una purga nella borraccia delle tue avversarie? No! Non sono capace di barare nemmeno a carte…
12.  (da nonno Fausto) Chi perde tempo a fare triathlon, lo fa perché non c’ha un cazzo da fare? Ahahah un po’! oppure perché si annoia a fare solo uno sport e non sa quale scegliere.

13. Mi ha mandato una mail un’azienda per farmi testare per il blog dei prodotti per i capelli. Pioché ne ho pochi, vuoi fare tu l’esperimento al posto mio? Si! Divertente….
14. Visto che ti descrivono come molto timida, spara la più grossa parolaccia che ti viene in mente! Visto che ti scrivo dalla Sicilia… (sono in collegiale con la nazionale) MINCHIA!
15. Qualè l’insulto peggiore che potrebbero farti? Tifare per le avversarie e non per me!
16. Se ti dico “rana e delfino” cosa ti viene in mente? Associati così per forza il nuoto!
17. (da IronmanZI) Visto che sei la “Rossa Volante”, dove ti sei fatta tatuare il cavallino rampante? Ahah non mi dispiacerebbe ricever in regalo una ferrarina!
18. Disco e libro preferiti?
19. Qual è la triathleta più brutta del circuito?  Io direi la giapponese Ueda Ai
20. Ed il triathleta più figo? Frodeno
21. Sei disposta a rasarti i capelli a zero per una medaglia olimpica? Se dovesse servire per vincerla si, tanto poi i capelli ricrescono! Per una scommessa persa, avendo vinto la medaglia no!
22. Chi dovrei intervistare dopo di te? I miei compagni di delle FIAMME ORO, se prendi uno di noi devi essere disposto poi ad accettarci tutti!
23. Qual è il tuo blog di triathlon che comincia per STE e finisce per ONG preferito? Stefano La Cara Strong
24. Mi dedichi la tua prossima vittoria? Solo se non si tratta di una gara importante, scusami ma mi sento già in debito con molte persone e spero di ripagarle anche tramite buone gare

25. Un saluto ai lettori del blog…  Evviva il triathlon!

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails