lunedì 17 giugno 2013

In bici a Monte Ripoli (tributo a "Mastro" Andrea)


 
Come ho detto qualche giorno fa, credo di aver dato poca soddisfazione a "Mastro Andrea" quando mi ha comunicato che tra un anno si sposerà.
Per rimediare, ho tributato il mio giro in bici di ieri a lui.
Prima tappa: Poli.
L'ultima volta che ho pedalato col "Mastro", tre anni fa,  siamo andati proprio lì.
Da Tivoli sono sceso verso la Prenestina per risalire a Poli (me la ricordavo un po' più tossta, 5km scarsi molto pedalabili)
Me la ricordavo più tosta.
Mi fermo a bere alla fontanella dove ci siamo un paio di anni fa ci scattammo una foto e riscendo verso Casape, San Gregorio e Tivoli.
Piccola deviazione per la seconda parte del tributo.
Monte Ripoli.
A fine maturità andammo con Andrea lassù strillando i nomi di tutti i professori, seguiti da un "vaffanculo".
Ci ripromettemmo di farlo a Giugno di ogni anno.
Naturalmente l'usanza si è persa già dall'anno successivo, ma ieri mi sembravail momento giusto per riprenderla.
 
Chi non è di Tivoli non la conosce come salita.
(Veramente porta anche all'accesso per visitare i ruderi del Tempio della Dea Bona, ma il parapendio rende meglio l'idea)
Costantemente sopra il 12%, l'ultimo tratto  ha punte del 28%.
Un inferno.
Gli ultimi 400mt li faccio zigzagando vergognosamente.
Ma il giusto riconoscimento è reso.
 
 


Posta un commento
Related Posts with Thumbnails