martedì 6 agosto 2013

Mondiali di Nuoto -Barcellona 2013: considerazioni e nuotatrici più belle

Ascoltando i commenti relativi alle prestazioni dei nuotatori italiani in questi Mondiali si è parlato sempre di sfortuna...

Sfortuna per aver perso la medaglia per tre centesimi, sfortuna per essere partiti qualche centesimo prima dal blocco di partenza...

Non stiamo facendo una maratona, nel nuoto i distacchi sono questi!

Se parti dal blocco prima e ti squalifcano è un errore tecnico, non sfortuna.
Se arrivi a tre centesimi dal podio, il terzo è andato più forte di te, non è sfortuna...

E poi perchè cercare giustificazioni?
Sono convinto che allenatori ed atleti abbiano dato tutti il massimo.
E' così difficile accettare (o ammettere) che qualcuno, quest'anno, possa essere più forte di te?


Mancando la mia preferita Kathleen Hersey, ecco la mia classifica delle nuotatrici maggiormente degne di nota:

1 - Zsuzsanna Jakobos











2 - Ranomi Komowidjojo







3 - Stephanie Rice








4 - Missy Franklin








5 - Camille Muffat

3 commenti:

poison ha detto...

ma "degne di nota" in un contesto prettamente sportivo?

stefanoSTRONG ha detto...

certo, come no, sono tutte medagliate...

Fausto di Bio Correndo ha detto...

Lo trovo anch'io insopportabile! Come nel basket che si sbaglia il canestro alla sirena o si segna quello decisivo all'ultimo decimo di secondo. Non è fortuna, ma averci creduto o al contrario non averci creduto abbastanza!!!

Related Posts with Thumbnails