domenica 16 marzo 2014

Stanco? Fatti un bagno! (Salco Sport Therapy)


 
 
Sono stato contattato da Mariusz , massaggiatore della squadra professionistica di ciclismo Katusha, che mi ha invitato a provare Salco Sport Therapy, prodotto a base di sali che usa per i suoi atleti.
Per testarne effettivamente i benefici ho deciso che li proverò prima della Maratona di Roma, gara sfiancante ma che potrà darmi un ricontro abbastanza obiettivo sulla bontà.
Intanto qui sotto vi riporto il comunicato ufficiale dell'azienda.
 
Un semplice bagno caldo può aiutare a recuperare meglio e prima dalla fatica: un rito semplice e gradevole, reso ancora più efficace dall’impiego di sali naturali bromo – ionici ad alta mineralizzazione, contenuti in Salco Sport Therapy, un prodotto, di origine polacca, a base di sali naturali bromo – ionici , che si distingue da prodotti simili per la sua alta mineralizzazione.
 
Il sale viene estratto nella piccola cittadina di Lapczyca, situata tra le città di Wieliczka e Bochnia, nella parte meridionale della Polonia dove sorgono alcune tra le miniere di sale più antiche del Paese.
Salco Sport Therapy , grazie alle proprietà dei minerali , può produrre un effetto rigenerante e rafforzante dell’organismo. D’altronde, i bagni in acqua calda e sali non sono una novità per il mondo del ciclismo, considerato che ne parlava già negli anni ’50, quando correvano Fausto Coppi , Gino Bartali e Learco Guerra . Sono da tempo noti, infatti, i benefici prodotti dall’acqua calda che, favorendo la dilatazione dei vasi sanguigni può accelerare la rimozione della “fatica“ dai muscoli .
 
Ciò aiuta l’organismo a recuperare più velocemente, rigenerandosi in breve tempo e alleviando il dolore dei muscoli stanchi . Tali benefici effetti che, producendo un naturale rilassamento e una veloce rigenerazione permettono il recupero della migliore forma fisica, , acquistano maggiore efficacia se provocati da bagni caldi con alta concentrazione salina.
 
La sera, circa un paio d’ore prima di coricarsi, risulta il momento migliore un bagno rigenerante . Occorre, innanzitutto, riempire la vasca con acqua sufficiente a coprire completamente le gambe. Per quanto riguarda la gradazione dell’acqua, dovrebbe raggiungere una temperatura abbastanza alta, ma è consigliabile, le prime volte, abituarsi utilizzando acqua tiepida. Basterà quindi sciogliere nella vasca un chilo di soluzione salina (sufficiente per una quantità d’acqua che ricopra le gambe) ed immergersi, avendo cura, di tanto in tanto, di rimuovere le bollicine che si formano sulla pelle, perché la loro presenza ostacola l’assorbimento degli ioni del sale. La durata del bagno non dovrebbe superare i 20 minuti, ma si consiglia di iniziare con una durata di 12 minuti prolungando, successivamente, il tempo di 2 / 3 minuti per volta.
 
Durante il trattamento, i l sale, - insieme ad altri ioni - penetra attraverso l’epidermide e rigenera i tendini e le strutture annesse, accelerando l’eliminazione dell’acido lattico dai muscoli e placando i dolori muscolari. I vantaggi apportati da un bagno in soluzione salina possono essere molteplici: la pressione del sangue si normalizza, la circolazione migliora e , grazie all’alta pressione osmotica, vie ne ridotta la reattività dei nervi sensitivi e motori. Il giorno successivo ad un bagno salino potrà capitare di sentirsi un po‘ indeboliti : tale effetto momentaneo è naturalmente causato dall‘ acqua calda e pertanto non è opportuno fare un bagno salino rigenerante nel giorno precedente un allenamento intenso . Gli effetti migliori si hanno se il bagno in acqua salina viene effettuato dopo una gara o un allenamento forte.
 
A fine trattamento è consigliabile non fare la doccia – da rinviare al mattino seguente - per non togliere il manto di sale creatosi sulla superficie del corpo e che, durante la notte, potrà continuare a svolgere un effetto benefico.
 
Il sale Salco Sport Therapy viene commercializzato in confezione di 5 kg al costo di 25 euro , oppure in confezioni monodose da un chilo in dieci pezzi (sacco di 10 kg) a 45 euro .Acqua calda e sale per dare tregua a muscoli e tendini.

Info : www.salco.pl/it tel 345 26 38 761



Famo sta Maratona e poi vi darò il mio parere...

UPDATE!

La Maratona, come potete leggere qui, è andata molto bene ed ho migliorato il mio PB di ben 8 minuti.
La sensazione alle gambe è stata sempre di brillantezza, tranne naturalmente i chilometri finali dove la stanchezza si comincia a far sentire.
Cercherò comunque di aggiornarvi anche sulle prossime gare e relativamente alle prossime sensazioni.



 

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails