martedì 3 giugno 2014

Finisher



Sto facendo una gara perfetta, sopra ogni più rosea aspettativa.
Al settimo chilometro di corsa, mentre sto correndo molto bene, arriva improvviso il dolore allo stomaco.
Da lì è uno strazio.
Mi fermo sei volte nei successivi sette chilometri per andare al bagno.
Alla quinta sosta, ormai completamente disidratato e senza energie, mi convinco che forse sarebbe più saggio ritirarmi, per la prima volta.
Continuare non ha più alcun senso logico.
Invece continuo.
Mi fermo un'altra volta.
E continuo.
Mentre mi trascino mi domando se ho sbagliato, se ho preso un rischio inutile.
La risposta me la dà mia figlia dopo aver tagliato il traguardo.
Non sa bene cosa sia successo ma ha capito dalla tensione di mia moglie che qualcosa non è andata bene.
Mi si aggrappa al braccio e lo stringe forte.
"Papà, lo sapevo che non avresti mollato"
Ho sempre detto che gli Ironman non piangono, ma, questa volta, l'Ironman ha aperto i rubinetti...

13 commenti:

Marco ha detto...

Gran Carattere!

Gert dal Pozzo....già Instinct73 ha detto...

Stavi facendo una prestazione ENORME, peccato veramente ma le 2 frazioni su 3 rimangono scolpite li' e ti saranno (e mi saranno.....) di stimolo per la prossima gara dove, ne sono certo

orlando ҉ magic ha detto...

:) bravo Stè!

Master Runners ha detto...

Mi è dispiaciuto un casino Stè, te l'ho letto in faccia quando stavi portando la bici in albergo.
Adesso pensiamo a Francoforte, e alla slot del prossimo anno ;)
Daje!!!

Sara Colombi ha detto...

Grande coach...grande atleta...grandissimo papà...una lezione per Mavy che di sicuro non dimenticherà!

GIAN CARLO ha detto...

Stima assoluta.
Io ho un carattere diverso e al tuo posto avrei mollato... per me quando il divertimento viene meno il ritiro diventa plausibile... comunque anche se ha girato storto resti uomo e atleta di livello alto.

MauroB2R ha detto...

Non conosco nel dettaglio la tua gara ma...finire un mezzo im deve essere una gran cosa comunque.
Grande!

Semper Adamas ha detto...

Bel lavoro, resta il merito di non aver ceduto alla situazione negativa: per me è essenziale. È troppo facile quando va tutto bene, Uomo!

andrea cretaro ha detto...

grande stefano, si sa nelle gare l'insidia è sempre in agguato specialmente in quelle lunghe, rimani sempre un finisher e vale doppio visto le condizioni fisiche con cui l'hai finita. respect

Giancarlo Gentile ha detto...

GRANDE BRO...

Giorgio Delfini ha detto...

Hai reso la tua gara un'impresa!!
Complimenti..
e poi è scaramanzia per Frankfurt!!

gianluca maneggia ha detto...

Sei stato in gamba la maggior parte si sarebbe ritirata quasi subito, già e dura se stai bene posso solo immaginare quando non va no', tu sei arrivato in fondo e sei un vincitore ! Lo sport e in questo caso il triathlon ti dà sempre la possibilità di prenderti la rivincita, alla prossima volta e ...in bocca al lupo. Grazie per le emozioni che riesci a trasmetterci : D !

Gallodicorsa ha detto...

Grande!!!

Related Posts with Thumbnails