venerdì 20 gennaio 2017

Piccoli trucchi per allenarsi in un contesto familiare.


Ne parlavo ieri con il mio amico Alessandro...
Uno dei modi per far conciliare al meglio allenamento e vita familiare è trovare il giusto incastro.
(Già nel 2010 fa vi parlai di come prospettare l'acquisto di una bici nuova nel quadro del bilancio familiare)
L'incastro naturalmente dovrete trovarlo in base alle vostre esigenze, ma sarà necessario farlo passare come una concessione che VOI state facendo alla famiglia.
Esempio:
"Ste', quest'anno mi stai togliendo un sacco di rogne accompagnando sempre tu i bambini a nuoto"
Dal mio punto di vista non accompagno i bambini a nuoto, me li porto dietro quando IO devo nuotare.
E quando si rientra a casa possiamo anche permetterci di fare le vittime...
"E' tutto il pomeriggio che sto dietro ai bambini, adesso mi riposo e basta"
Massimo risultato con il minimo sforzo.
Certo, sono tecniche che vanno affinate con gli anni, non si possono improvvisare, ma anche questo è un allenamento.
Non ci saranno medaglie per questo, ma i benefici potrebbero essere altrettanto gratificanti!
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails