mercoledì 27 ottobre 2010

Allenarsi in compagnia (ma solo all'inizio...)


Dopo aver convinto Antonio a buttare 230euro per (cito una sua definizione) "un aggeggio che quando corro mi tratta anche male e quasi arriva a compatirmi per le scarsissime prestazioni" - lo persuado anche a venirsi ad allenare in pista.
Cominciamo ad essere un bel gruppo: io, Aldo ed Antonio.
Io ed Aldo, preparandoci per la mezzamartona di Fiumicino facciamo un 8x1000 con 300mt di recupero attivo.
Antonio dovrebbe fare un 8x400 a 1'40" seguendo una vecchia tabella di allenamenti. Poi si rende conto che gli anni passano e fa un 6x400 a 2'00".
Io, dopo aver rotto il Garmin (ancora in assistenza), dimentico l'orologio in piscina, così corro, come si dice, a cazzo!
Avrei dovuto fare il chilometro in 4'00" ma non so cosa sia uscito...
Aldo avrebbe dovuto farlo in 5'00" ma li ha fatti in 4'40".
Alla fine tutti contenti, soprattutto di formare un gruppetto di allenamento.




Recommended listening: "Imaginary friends" Ron Sexsmith

After convincing Antonio to throw for 230euro (I quote his definition) "a device that treats me well when I run bad and almost comes to sympathize for the very low performance" - persuades him to coach also on track.
We begin to be a good group: me, Aldo and Antonio.
Aldo and I, preparing to make the Fiumicino halfmarathon with 8x1000 + 300 meters of active recovery.
Antonio should make a 8x400 to 1'40" following an old road training. Then he realize that the years pass and make a 6x400 to 2'00".
I, after breaking down the Garmin (still in service), oblivious to the clock in the pool, so I run, as they say, like a cock!
I should have done a kilometer in 4'00 "but I do not know what came out ...
Aldo would have done so in 5'00 ", but made them in 4'40".
Eventually, everyone happy, especially to form a small group training.


Posta un commento
Related Posts with Thumbnails