mercoledì 4 maggio 2011

Elogio del caffè

ascolto consigliato: "coffee & Tv" Blur

Ho cominciato a prendere il caffè a 22 anni.
Per la precisione, quando sono partito militare, per sostenere più facilmente qualche turno notturno o qualche lezione non propriamente interessante.
Una delle cose che ricordo con maggior piacere di quei primi caffè era l'incredibile carica ed euforia che mi davano.
Ok, ho scoperto l'acqua calda, è nota la capacità eccitante della caffeina, però mi trasmetteva una "voglia di fare" sorprendente, che mi portò addiruttura a comporre un breve sonetto (segretamente custodito perchè si sa, in ambiente militare comporre versi è un po' come se ti piacesse fare il fioraio...)!
Con il tempo ho imparato ad apprezzarlo al meglio, grazie soprattutto agli anni trascorsi in Campania, trovando i maestri del caffè con 3C (ma anche 5C...) e 5M...
Sono arrivo a prendere abitualmente 4 caffè al giorno (3 la mattina ed 1 il pomeriggio).
Non credo che siano troppi (lasciamo perdere chi dice di prenderne 10...), però ultimamente non sentivo più quell'euforia di una volta.
Ultimamente ho deciso di diminure il numero, uno la mattina ed uno il pomeriggio.
Non per altro che per variare, alternando anche latte (di soia) e spremute d'arancia.
Con minore assuefazione alla caffeina, però, è tornato anche quel senso di eccitazione di una volta, come in questo momento, ed è proprio il motivo per cui ho scritto questo articolo. 
E voi, che esperienza avete con il caffè?

"Nero, come il buio di una notte senza luna"

6 commenti:

Rocha ha detto...

Prima la dieta vegetariana, adesso il caffè, non è che hai smesso di allenarti ? ;-) A parte gli scherzi a me il caffè è quasi indifferente, lo bevo se c'è l'occasione ma posso farne tranquillamente a meno, insomma non ne farei un dramma se dovessero abolirlo mentre, ad esempio, soffrirei molto un'eventuale scomparsa della pizza dal nostro pianeta ...

GIAN CARLO ha detto...

Mi ci ritrovo in questo post.
Ho iniziato prima a 16-17 anni, quindi sono 35 anni che il rito si perpetua.
Oscillo da 2 a 4, ma il 90% dei giorni ne prendo 3 !
2 al mattino il primo alle 7 e il secondo a metà mattina di solito accompagnato da un pezzetto di pizza o da qualche cracker.
Dopo pranzo l'altro.
Raramente salto quello di metà mattina e raramente ne bevo un altro dopo cena.
Unica cosa importante è che deve essere amaro.

stefanoSTRONG ha detto...

@rocha tranquillo, ultimamente sto caricando talmente gli allenamenti che ho voglia di parlare d'altro :)

@giancarlo nooooo amaro no dai!!! e poi come fai a prenderlo con roba salata?

theyogi ha detto...

quando fumavo ne ero dipendente, adesso giusto al mattino o prima di una gara.... doppio!

stribili ha detto...

Per me 5 caffè (o anche 6) al giorno… prevalentemente preparati con la moka.

Emiliano ha detto...

Leggendo i post precedenti ho quasi vergogna a raccontare del mio rapporto con l'oscura miscela.
Moka da 3 alle 6,30 poi un espresso alle 7,30 prima di uscire.Uno alle 10 in pausa,uno dopo pranzo,alle 16 caffè con relativo spuntino in favore dell'allenamento serale e uno dopo cena di moka.
Ecco ,che l'inquisizione abbia inizio!

Related Posts with Thumbnails