martedì 23 agosto 2011

In piscina con i pinguini con 40° fuori


La scorsa settimana, arrivo in piscina, mi spoglio, metto costume ed accappatoio, prendo la sacca con gli attrezzi per l'allenamento e mi avvio verso la vasca...vuota...
Uno degli addetti mi dice "Sì, l'abbiamo svuotata per la pulizia periodica, riapriamo la porssima settimana".
Ieri mi avvio nuovamente in piscina e vengo accolto dallo stesso addetto "Oggi l'acqua c'è, ma l'abbiamo appena finita di riempire e l'acqua è molto fredda"
"Vabbè, si può nuotare, no?"
"...se superi l'impatto iniziale..." fa lui sgranando gli occhi
"Sempre meglio dell'impatto che avrei avuto tuffandomi la scorsa settimana" rispondo tracodante, ostentando sprezzo dell'apparentemente minimo ostacolo... 
In realta io sono un superfreddoloso, soffro tantissimo il freddo e dormo fino a maggio col piumone riscaldato.
Mentre salgo le scale per andare in vasca gli altri addetti mi guardano con compassione.
"Vai, che tanto c'è n'è già un altro in acqua"
Infatti appena arrivo vedo una testa cbianca con due labbra blu che spunta dallo specchio d'acqua.
Lo guardo ma non gli chiedo com'è, si capisce. Anche lui capisce cosa non avrei voluto sapere, mi guarda e sorride.
Solitamente entro in acqua scivolando piano, oggi opto per il tuffo.
Entro in grande stile con un tuffo magistrale.
Mentre pinneggio sott'acqua sento i peli drizzarsi e la testa comprimersi.
In realtà dovrei fare i primi 400mt sciogliendo un po' i muscoli, ma per evitare di stare fermo schizzo come se fosse uno sprint continuo.
Quando mi fermo qualche secondo tra una vasca e l'altra sento il cervello che come HAL 9000 piano piano perde le sue funzioni vitali.
Ma non sia mai che cedo. Al massimo evito gli esercizi di tecnica, ma ormai sono entrato e mi faccio 'sto allenamento, vada come vada.
Vedo gente che entra ed esce dopo un quarto d'ora.
Dopo un'ora invece è finito il mio, di allenamento.
Esco tremante e vado subito a ficcarmi un quarto d'ora sotto una doccia bollente, ma quando esco ho ancora le dita dei piedi intorpidite.
E la gente lì fuori che continua a lamentarsi per la giornata afosa...

L'allenamento è stato questo:
400 riscaldamento (sì sì, ridete 'sto cazzo!)
4x(25 delfino + 25 dorso + 25 rana + 25 stile)
8x50 esercizi
16x100 (4 con respirazione ogni 3 + 4 con palette + 4 completo + 4 con palette)
100 defaticamento
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails