martedì 4 ottobre 2011

The Strong Triathlon

Ci confrontiamo sui tempi. Lui è più forte nel nuoto (o lei…). Quell’altro se la cava meglio nella bici. A quell’altro ancora nella corsa non lo raggiunge nessuno. Facciamo le nostre gare sparsi per l’Italia senza (quasi) mai avere la possibilità di scommeterci una pizza su chi arrivi prima.
E allora creiamolo noi un “nostro” triathlon, a distanza.
L’idea è di cronometrarci su determinate distanze nell’arco di una settimana nel nuoto, bici e corsa, comunicandole e stilando al termine dei  7 giorni una vera e propria classifica con la somma di tutti e tre i tempi.  Certo, non ci sono le transizioni e la frazione in bici può essere abbastanza variabile, però con un minimo di impegno ed onestà credo ci possiamo ritagliare un piccolo spazio dove confrontarci con il sapore della sfida.
L’idea è di non utilizzare tempi e distanze troppo elevati, per due motivi:
  • Vorrei evitare che prove troppo debilitanti possano incidere sui personali allenamenti e preparazioni che ognuno sta svolgendo
  • Potrebbe essere un ottimo punto di partenza per chi, timoroso di esordire, vuole cominciare ad avere qualche termine di paragone
Le frazioni che avevo pensato di definire (almeno come “prima edizione” poi possiamo sempre modificare ogni parametro in base alla nostra esperienza) erano queste:
  1. 200mt swim con partenza senza tuffo.
  2. 5km bike cercando di trovare un tratto quanto più pianeggiante. L'unico modo di "parificare" quantomeno il dislivello per tutti è azzerarlo, facendo 2,5km andata e 2,5km ritorno. Naturalmente, la partenza dovrà avvenire da fermi.
  3. 1,5km run in pista o, per chi non ne ha la disponibilità, su tratto pianeggiante (anche qui con partenza da fermo).
(Ora non cominciate a dirmi, potevi mettere 2km di nuoto e 100mt di corsa o viceversa…per iniziare direi di provare così)
L'unica "regola" è di eseguire non più di una prova al giorno. Posso provare i 1500mt di corsa oggi e se non sono soddisfatto del risultato (o comunque voglio provare a migliorarlo) devo attendere alemno il giorno seguente. (Questo per evitare di fare delle ripetute tipo 6x1500 e poi sceglierne la migliore, comunque cerchiamo di rendere la gara appetibile anche sotto il profilo "mentale"). Certo, poi può capitare che mentre faccio i 200 in vasca da solo, entra nonno con la ciambella e mi rallenta, ma alla fine è un imprevisto e ci può stare, alla fine facciamo questo "Strong Triathlon" soprattutto per divertirci!

Questa è l’idea, spero che vogliate partecipare in parecchi.
“Segnatevi” qui sotto, scrivendomi anche se avete qualche idea su come e se modificare qualcosa.
Se raggiungiamo già un numero accettabile per me dalla prossima settimana possiamo già cominciare!
Daje mo!
UPDATE!!! #1


La "gara" inizia lunedì 10 ottobre e terminerà domenica 16 ottobre.
Quando avete fatto i vostri tempi, comunicatemeli via mail


Vi ricordo (le pochissime) regole:

  1. Il percorso bike va fatto necessariamente 2,5km andata + 2,5km ritorno; anche se dovete cambiare carreggiata, state attenti, rallentate e poi ripartite (così simulate pure una gara che vi fa bene)  ma questo è l'unico modo per "azzerare" il dislivello per tutti!
  2. Non più di una prova al giorno nella stessa disciplina (si può prendere il tempo nello stesso giorno per due sport diversi)
  3. Partenze da fermi
UPDATE!!! #2


Prolunghiamo di un'altra settimana! Per chi ancora non ha comunicato i tempi, l'ultimo giorno utile sarà domenica 23 ottobre!




Posta un commento
Related Posts with Thumbnails