martedì 8 novembre 2011

La tessera di Decathlon


Mia moglie sta cominciando ad assecondare le mie follie.
E non so se questo sia un bene o un male (per lei, per me sicuramente è un male...)
L'altro giorno entriamo nella mia seconda casa, che sarebbe Decathlon, e come sempre vado subito al reparto bici.
Stavolta mi segue anche lei e comincia ad infuocarmi...
"Non scordarti di prendere le camere d'aria"
"Se non ti fai questa cassetta  degli attrezzi per lo smontaggio bici non sei nessuno"
"Che bello questo trespolo per tenere la bici!"
"Quelle lucette per la bici fissa fanno schifo, prendi quelle altre"
"Ma se ti devi prendere una bici da crono non accontentarti della Canyon, vai su una Kuota che ti piace di più!"

Qui i casi sono 3:
  1. Mi sta prendendo per il culo
  2. Mi sta per chiedere un regalo costosissimo
  3. Mi sta per dire qualcosa di molto spiacevole
Comunque, paghiamo alla cassa ed il commesso, vedendo la mia vecchia tessera, mi invita a plastificarla all'uscita per evitare di usurarla ulteriormente.
"Ci vado io" dice Alessia.
Quando arrivo la trovo con un gran sorriso...
"Il commesso mi ha detto che potevo scegliere quale sport mettere come immagine, c'erano un sacco di cose ma gli ho detto bici da corsa. E' bellissima, ci sono due che rilanciano la pedalata... ho scelto quella perchè le altre del ciclismo erano brutte, ce ne era una con degli idioti per la città, un'altra pessima con due mountain bike in collina..."
"Bravissima! Non avresti potuto scegliere meglio!"
Aspettiamo che la macchinetta termina la stampa...
...e poi esce la tessera...

...con le mountain bikes...


23 commenti:

Guzzo ha detto...

da personale esperienza... vuol dire che si stà preparando la strada per un regalone di Natale!!! ps azz che gran rilancio di pedalata!!!

VeganBiker ha detto...

Sinceramente a me decathlon non ha mai fatto impazzire, per alcuni sport ci può anche stare, corsa (scarpe escluse), dove tanto un braghino più o meno vale l'altro, nuoto, dove non serve fare troppi sofismi tra una cuffia arena e un'altra cuffia, ma nel ciclismo mi ha sempre lasciato perplesso, per carità hanno prezzi molto aggressivi, ma prodotti degni secondo me non ne hanno un granché.

Riguardo alla bici da crono, io ho deciso di rimandare in primavera la scelta se prenderla o meno, molto dipenderà ovviamente dalla finanze, ma anche dalla scelta reale delle gare che andrò a fare, perché non facendo ironman nel 2012 (ad eccezione forse dell'elbaman che però è per lo più di salita e poco adatto alle bici da crono), non so se e dove mi potrà davvero essere utile una bici da crono, e che reali vantaggi potrò avere rispetto alla mia attuale R3 equipaggiata di zipp 404 e con l'aggiunta di prolunghe.
Comunque se farò sta scelta credo cercherç un qualche usato, ho visto che tra i 1500 e i 2000 si trovano discrete occasioni di telai carbonio + gruppo completo dura-ace.
Visto che le ruote adatte le ho già con una soluzione del genere credo potrei tranquillamente cavarmela, però prima davvero mi preme capire se e dove mi potrà servire.

VeganBiker ha detto...

@Guzzo a parte il rilancio di pedalata a me più che bicidacorsa mi paiono due sfigati cicloturisti in mountain bike, e lui tra l'altro se non smette di guardare le tette a lei e non torna a guardare la strada si schianta alla prima curva.

Emiliano ha detto...

Probabile che tu in questo periodo stia pedalando poco e le energie siano per....................

Paolo ha detto...

Decathlon non promette niente di particolare, e abbatte i prezzi grazie alla sua capillarità sul territorio e al gran numero di aritcoli venduti. Sono i benefit della grande distribuzione.

Purtroppo molti non capiscono che la gran parte dei telai oggi sono fatti comunque in oriente, in stampi molto ben collaudati e con gli stessi materiali. Poi so che è figo vedere scritto Trek o Cervelo o Scott sulla propria bici, invece che b-twin, ma alla fine quello è. Un telaio di serie con colori differenti. La chiamano globalizzazione.

Canyon fa ottime bici, e riesce a tenere i prezzi bassi perché salta l'aspetto rivenditore, dato che la bici te la compri sul loro sito, e te la mandano a casa.

Il resto è marketing, che lavora sui nostri bisogni e i notri desideri più nascosti, tra cui quello di sentirsi più fighi perché si ha la bici più cool. Per carità, ognuno è padrone di spendere i propri soldi come vuole.

Spesso i ciclisti mi ricordano i master che nuotano un 100 stile in 1'15'' ma si depilano integralmente per buttare giù due decimi. Ma vaff...
Fiero di essere riuscito a tirarmene fuori, eheheh!

Vai Ste', affidati a decathlon che ci guadagni e con quello che risparmi ti fai una/due gare in più o un bel viaggetto ;)

ps: Alessia mi sa che trama qualcosa, ihihihih! :D

Marco ha detto...

jingle bells jingle bells, si avvicina il natal e un bel regalone si aspetterà!

per parlare di Decathlon, a me piacciono tutti i mega negozi di sport, dove puoi toccare e provare ogni cosa, pieno di luci e di depliant colorati.
Quindi viva Decathlon!

Ciccò ha detto...

Dev'esserci qualcosa di sbagliato:
"...un'altra pessima con due mountain bike in collina..."
Quale?
Quella che hai messo in apertura?

stefanoSTRONG ha detto...

@guzzo sì, ma io giro il fax direttamente a babbo natale!

@veganbiker all'elbaman (anche il mezzo) è assolutamente sconsigliata la TT... vai tranquillo con la tua che non solo è spettacolare, ma è anche la miglire scelta

@emiliano in effetti sto pedalando poco...

@paolo massì, alla fine a decathlon ci compro roba tipo occhialetti da nuoto, costumi, calzini, magliette. per la bici prendo qualche camera d'aria, pompette e cazzate varie...aspè ora che ci penso anche la mia prima bici era di decathlon... magari il gruppo per la bici b*twin non lo compro (non esiste neanche) però veramente c'è molto da comprare a buon prezzo e discreto livello

@marco d'accordo al 100%! Già il solo fatto di entrare in un posto enorme pieno di roba sportiva mi mette allegria (riesco a comprarci pure le palline da baseball!)

@ciccò purtroppo è proprio quella la stampa che è uscita sulla mia tessera... :/

Only ha detto...

decathlon una volta era un posto da favola: roba bella e a prezzi ragionevoli. Adesso ha la roba di marca sgualfa e la roba loro che costa come la riba di marca, ma non è di marca, è di Decathlon. Senza contare che: gli svedesi li hanno solo a specchio ( che dico, in Piemonte a specchio li usi due mesi all'anno e se hai la fortuna di avere una piscina all'aperto vicina), la roba da donna sembra fatta per accompagnare l'uomo a fare sport, i costumi da nuoto da donna sono improponibili ( hanno il reggiseno!!!!).

Giuseppe ha detto...

Decathlon ok.
Tutti gli indumenti tecnici per la corsa (escluse le scarpe) sono eccezionali, almeno dal punto di vista qualità prezzo e questo non è argomento di poco conto. Qualche volta si possono trovare accessori originali e molto comodi (vedi la borraccia che ho inserito nell'ultimo post).
Ciao

economistapercaso ha detto...

no, vabbè, ma che davvero? lo sai che sono capitata qui per un casuale giro di blog?
adesso curioso un pò!!!

Ciao,

Azzurra

GIAN CARLO ha detto...

quando hai il sospetto di essere fottuto ...è tardi.
Mi dispiace, ma punto su tua moglie...sai com'è ... mi piace vincere facile

angie ha detto...

perché pensare sempre che la donna faccia le cose per interesse... magari ti vuole bene e basta!
p.s.: il commesso ha toppato l'immagine? e pensare che li vogliono laureati!

Claudiappì ha detto...

4. Tua moglie ti ama tantissimo (e si è anche arresa all'evidenza dei fatti) ^^

stefanoSTRONG ha detto...

@only infatti il negozio di chiama DECATHLON, che sarebbe uno sport per soli uomini...se avessero voluto basare il loro marketing sulle donne l'avrebbero chiamato EPTATHLON!

@giuseppe infatti quello degli accessori è un emrcato dove vincono facile, trovi un sacco di cazzate che alla fine, per un motivo o per l'altro, alla fine compri...

@azzurra ma sei l'azzura che conosco io con cui ho condiviso gioie e dolori per 5 anni??!?!

@giancarlo la nostra resa dei conti la rimandiamo di qualche mese...

@angie & Claudiappì ma infatti mia moglie mi vuole bene e basta, ma di questo me ne sono accorto già da un po' (più o meno da quando si è arresa all'evidenza dei fati.....)

Loredana Coda ha detto...

che donna! sei stato bravo a conquistarla

stefanoSTRONG ha detto...

aò e mo basta, sinò poi se monta la testa!

;-D

Paolo ha detto...

Alessia ha dimostrato di amarti quando ha accettato di regalarti quegli orrendi porta borraccia in carbonio.

Lei sa che stava contravvenendo al decoro e al buon gusto, in quanto donna ne capisce più di te, ma ha accettato di buon grado per la tua felicità.

Ehehehh!

stefanoSTRONG ha detto...

paolo, prima di fare certe dichiarazioni dovresti postare la foto dei portaborrace che TU tenevi sulla bici...

:-/

Paolo ha detto...

Ahahahah!
Erano bellissimi, è che tu non ne capisci una fava! :D

economistapercaso ha detto...

eh, proprio quella!!! ;-)))

Anonimo ha detto...

"ESCE la tessera" è da brivido.

stefanoSTRONG ha detto...

e che ci sarebbe da tremare?

Related Posts with Thumbnails