lunedì 12 marzo 2012

Il postulato di STEFANOLACARASTRONG #1 [rapporto ciclisti/automobilisti]

A) "Gli automobilisti che guidano parlando con il cellulare sono nemici dei ciclisti"

B) "Tutti gli automobilisti parlano con il cellulare mentre guidano"

C) "Tutti gli automobilisti sono nemici dei ciclisti"



Certo, come tutte le dimostrazioni teoriche, si può giungere al risultato finale in diversi modi.
Questo è quello sperimentato dal sottoscritto durante le sue pedalate quotidiane.

14 commenti:

rotalibra ha detto...

sisi è così. e poi col cellulare gli automobilisti diventano pure nemici tra loro

Rocha ha detto...

Ma i ciclisti quanto vanno in macchina cosa sono ?

giliola ha detto...

Ti giuro che io non parlo al cellulare mentre guido........... quindi????????

Alessia ha detto...

E quindi se tu sei nemico di te stesso!!! Non male....

Stribili ha detto...

Anch'io sono nemica di me stessa, soprattutto quando i colleghi ciclisti se ne vanno in giro in gruppo da venti, oppure appaiati dietro le curve sulle strette strade di montagna. Odio quel tipo di ciclisti perchè denigrano l'intera categoria.

MauroB2R ha detto...

3giorni su 5 vengo in ufficio in bici, solo 6km ma di traffico inteso....beh, ti posso dire che è quasi uno sport estremo. secondo me l'automibilista in fila quando si vede sverniciato da uno con la bici "da marocchino" si incazza non poco e cerca in tutti i modi di ostacolarti. provato sulla pelle più volte. ma tanto ti fotto bastardo!!! :-D

kaiale ha detto...

come non concordare.....soprattutto il punto B....bene o male è capitato e capita a tutti

GIAN CARLO ha detto...

...le donne che si truccano in auto ...

Guzzo ha detto...

la cosa peggiore è che non ci considerano proprio, anzi, gli diamo proprio fastidio... solo perchè le loto latte con le quattro ruote sono più grandi si autoproclamano padroni delle strade!!!
E poi basta con quella cacchio di mano sempre lì pronta sul clacson per suonarci dietro bastaaaaaaaaaaaa!!!

Paolo ha detto...

Investito, nel 2006, da una signora che si divertiva a cellulare - si può usare come verbo? :) - e che mi ha messo sotto. Sopravvissuto, dolorante e molto impaurito per un sacco di tempo...
Approvo in pieno il sillogismo!

Papà ha detto...

Anch'io approvo la sostanza che il sillogismo vorrebbe esprimere; tuttavia mi pare che la premessa maggiore (A) sia formulata in modo da contraddire quella minore (B): infatti, riferendosi solo agli automobilisti "che" guidano parlando con il cellulare presuppone che vi siano anche quelli "che" guidano senza parlare con il cellulare. Ciò renderebbe falsa la conclusione, che invece è vera perché, semplicemente è l'automobilista in quanto tale (parlante o no) che è nemico di chi pedala.

sandropan ha detto...

Rispondendo all'osservazione di ROCHA:
I ciclisti che vanno in macchina non sono come quelli che loro vorrebbero mentre sono in bici, però sono meglio dei mai-stati-ciclisti che vanno in macchina.
Io personalmente sento di essere buono coi ciclisti, ma ci sono voluti anni di ciclismo attivo perchè la mia coscienza si smuovesse.
Bisognerebbe, prima di dare la patente, richiedere un praticantato di una decina d'anni in bici.

Paolo ha detto...

Il sig. La Cara Senior ti ha smontato il sillogismo in 22 parole circa, Ste'. Mi sa che, prima di pubblicare qualcosa, gli dovresti sottoporre il testo per l'approvazione.

Oppure assumerlo come Spin doctor. Kennedy ha vinto un'elezione grazie al suo spin doctor. Pensaci ;)

Anonimo ha detto...

A.C.A.B.
All cyclist are beautiful.
Bye Beppe

Related Posts with Thumbnails