martedì 15 gennaio 2013

10km all'autodromo di Vallelunga (ovvero: 12 secondi di troppo)

40'12"
Ecco, lo dico subito.
Che fino all'anno scorso me li sognavo questi tempi eh...
La squadra di coach Diego al gran completo per questi 10km precisissimi all'interno dell'autodromo di Vallelunga.
Per c'è curiosità, non ho mai corso in una pista automobilistica (veramente non ci sono proprio mai stato, vista la mia repulsione ai motori) ma non è così noioso come qualcuno potrebbe ipotizzare.
Almeno come prima volta.
Partenza lanciata da una Lamborghini e bandiera a scacchi e via ad impostare il ritmo di 4' al chilometro.
Insieme a me ci sono Claudio, Giuliano e Stefano. Dopo un paio di chilometri in cui ci alterniamo mi metto in testa cercando di mantenere un ritmo costante.
Gambe e fiato ci sono.
Il ritmo lo tengo bene, il problema è il forte vento contrario che, soprattutto nelle salite, abbassa l'andatura fino a 4'35".
Chilometro dopo chilometro capsico che mi giocherò il fatidico under40 sul filo dei secondi.
Passo al 9°km in 36'25".
Di energie per sprintare a 3'30" l'ultimo chilometro ne ho e faccio il forcing finale.
500mt e tengo il ritmo...curca a destra e...botta assurda di vento contro.
Capisco lì che non ce la farò.
Pazienza, non mollo e sul rettilineo finale allungo ancora.
40'12" appunto...ma ormai ce l'ho nelle gambe...
Se domenica prossima alla corsa di Miguel non rimango chiuso nelle griglie di partenza si abbatte il muro.
Ultima occasione, poi si comincia a caricare le distanze.
Niente di così fondamentale eh...però...

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails