lunedì 11 marzo 2013

Il vigilante della Stazione Tiburtina



Arrivo con la mia bella fixed alla Stazione Tiburtina per tornarmene a casa.
Entro nel piazzale e scendo.
Appoggio la bici al muretto, mi metto i fermapantaloni in tasca, rimetto i guanti dentro lo zaino quando...
...vedo avvicinarsi  un vigilanete che guardandomi scuote la testa...
Ha il passo lento, tipico dello sceriffo americano che vi ha beccato in una cittadina desertica mentre superate il limite di velocità.
Si avvicina ancora, sempre silenzioso e sempre scuotendo la testa.
Poi finalmente si decide a parlare.
"La bici non la puoi lasciare qui!"
Lo fisso, questa volta io in silenzio.
"Guarda che la porto con me sul treno..."
"Ah" appare deluso...
"Ma che pensavi che lasciavo la bici qui fuori la stazione così?"
Adesso ha capito che ha fatto la figura di merda e non sa come uscirne...
"Te sarebbe piaciuto eh?" gli dico, e mi allontano...


Posta un commento
Related Posts with Thumbnails