VOTA ADESSO!

giovedì 2 maggio 2013

Triathlon Sprint di Cerveteri 2013



Sole splendente e clima mite.
Tutto sembra perfetto per l'esordio di Zona Cambio nel triathlon, in questa "prima" rappresentata dal sottoscritto e da Giorgio "the bridge".
Ed esordio stagionale per molti triathleti laziali (e non).
C'è aria di festa.
Si incrociano facce di tanti amici di allenamenti settimanali ma anche di altri atleti che durante l'inverno si è difficilment avuta l'occasione di incontrare.
Ci si aggiorna sugli obiettivi stagionali, si cerca di studiare la forma dei rivali ed è già ora di partire.
Sto in piena preparazione Ironman e naturalmente manca la brillantezza ma avevo troppa voglia di gareggiare per perdermi questa gara.
L'acqua è molto meno fredda del previsto ed in acqua sto anche abbastanza bene.
Come sempre ne prendo (colpo agli occhialetti) e ne do (sgambata in faccia a qualcuno) ma azzecco abbastanza bene le traiettorie.
Esco in 12'10", 52° tempo.
In bici dopo i primi metri di assestamento mi ritrovo con il n° 37 e da quale momento faremo tutta la frazione insieme dandoci cambi regolari.
Il percorso non è dei migliori, curve troppo strette, sabbia in alcuni tratti e doppi sensi un po' troppo stretti rendono tutto non semplice ma per fortuna proseguiamo senza grossi problemi.
Al passaggio del primo giro vedo tantissimi amici che mi incitano.
Oltre il Team Panda sempre presente, c'è tutta la famiglia di Giorgio, coach Diego e Davide, Edo (dopo esserci sempre "insultati" via web finalmente lo conosco!), Luca, Rosario e Fabrizio della Green Hill e tanti altri che anche se non conosco (o magari ero talmente cotto da non RIconoscerli) strillavano il mio nome o il classico "daje panda!").
Credetemi, questo è il motivo principale per cui gareggio.
Incrociare i sorrisi, gli applausi e gli incitamenti degli amici lungo il percorso, durante la fatica, è un'emozione davvero impagabile, e spero davvero tutta questa "gentaccia", come la chiamo io, capisca quanto io gliene sia grato!
All'ultimo giro riprendiamo un gruppetto.
Con il n°37 ci guardiamo e proviamo a fuggire ma vediamo che non stacchiamo gli altri e decidiamo di restare calmi (col calo di velocità si aggiunge anche qualcuno da dietro).
27'31" (63° tempo)
Faccio una T2 molto rapida e cerco di tenere subito un buon ritmo.
E qui purtroppo si sente tutto il carico della preparazione.
Sto bene ma ho le gambe che adesso non hanno certi ritmi.
Riprendo qualcuno ma quando qualcun altro mi supera e cerco di allungare il passo sento subito una fitta al fegato e devo rallentare.
All'ultimo km passo un ragazzo che mi dici che è qui per colpa mia, dopo aver letto il mio blog.
Ma dal sorriso con cui camuffava la stanchezza sapiammo entrambi che questa mia "colpa", in fondo è stato un bel suggerimento...
Agli ultimi 200mt supero un ragazzetto.
Sento che dietro di me allunga il passo per riprendermi in volata ma mi esce il miglior sprint della mia vita.
Le gambe girano a mille e taglio il traguardo come un centometrista...
17'58" (51° tempo)
Dopo lo striscione mi giro ed abbraccio il ragazzo che sta arrivando.
E' davvero giovane, è uno Youth e tra un anno questo tempo lo farà con una gamba sola, però per la prima volta ho messo "cattiveria" in uno sprint, forse stuzzicato da tanti amici che quest'anno vogliono rivaleggiare con me, è uscito il mio lato agonistico.
Chiudo la gara in 50^ posizione con 57'40".
Ed il premio più bello, come due anni fa in questa stessa gara, è il pomeriggio in spiaggia con mia moglie ed i bimbi.
Che ho una maratonatra quattro giorni, c'è ancora tempo per preoccuparsi...

Non ho scritto degli ottimi risultati dei miei amici (oltre che per l'invidia che mi sta rodendo furiosamente...), perchè tutti nel loro piccolo hanno avuto le loro difficoltà e le loro soddisfazioni, però i complimenti a Lucaone, 6° assoluto al suo secondo triathlon, sono doverosi!
Un grazie enorme a Rosario, Fabrizio ed Andrea (che non conosco ma mi ha mandato una mail) per questo foto BELLISSIME!
Oltre ad aver colto degli scatti eccellenti, sono riusciti nell'arduo compito di far sembrare una pippa un po' meno pippa!




















































Posta un commento
Related Posts with Thumbnails