venerdì 30 agosto 2013

I cazzàri di Varano

Il 22 settembre il team di Zona Cambio andrà al gran completo a gareggiare al Varano Lake Tri.
E' una gara su distanza "mezzo Ironman" e non si può improvvisare, va preparata bene.
Io lo sto facendo.
Dopo aver fatto il mio primo Ironman a Klagenfurt, ho continuato la preparazione durante l'estate per cercare di tirar fuori una buona gara.
Mi sto continuando ad allenare... e lo dico...

Poi ci sta una manica di buciardi e cazzari, che buttano le mani avanti...

Comincia Gian Carlo "Runner Blade"...


Prosegue Gianluca "Master"...

 
E alla fine ci si mette anche il buon Luigi "Magic"...

 
Sta a vedè che alla fine a Varano vinco io...
 
 

6 commenti:

  1. Guarda, siamo tutti uguali, tutti a piangersi addosso.
    Io la chiamo "sindrome del pescatore all'incontrario". Hai presente il pescatore che, incontrando gli amici dopo una giornata di pesca, esagera con le dimensioni delle prede e una troterella diventa uno squalo? Ecco, il runner fa l'opposto: quando incontra i suoi amici prima di una gara esagera verso il basso lo stato della sua preparazione e un top runner diventa un tapascione.
    ... corridori, gente strana ...

    RispondiElimina
  2. so ragazzi! che ci vuoi fare.

    RispondiElimina
  3. Io la chiamo invece "scusa preventiva". La uso sempre anche io, cosi' se la gara va male, invece di "sono una pippa", posso dire "l'avevo detto ..."

    RispondiElimina
  4. ahahahah nella chat dei blogger (a proposito..perchè tu non ci sei???) tra RB e Master (appena ricomparso) è tutto un lamentarsi...

    RispondiElimina
  5. Non nuoto da 39 giorni, e ad agosto ho fatto 102km di corsa e 412km in bici, fai un pò te...
    Quando non dico niente invece dovete preoccuparvi tutti ;)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails