VOTA ADESSO!

lunedì 10 febbraio 2014

Aspettando la Mezza 2014: 15.000 siepi (+ classifica)

 
...perchè i guadi che si attraversavano durante questi 15km sembrano più riviere che pozzanghere...

Abbiamo preso tanta di quell'acqua che si correva con un chilo in più addosso di stracci bagnati.

Faccio il riscaldamento con Lucaone e Piastrella, che appena mi vede commenta...
"A volte mi viene il dubbio se la gente ci vede come esempi o come cojoni, quando pero con una giornata così ti vedo con gli occhiali da sole il dubbio scompare"
Ma lo stile viene prima di tutto, e sti cazzi se dopo due chilometri già non ci vedevo più.

Inizio la gara insieme a Paolo "kipudda" Boi, che è sempre un piacere rivedere, anche se sempre più raramente orma, ed Enrico "Grisù".
Poco dopo riprendiamo Annalaura e proseguiamo un po' tutti insieme.
Ma i ritmi sono alti per tutti e quattro e dopo un po' ci scompattiamo, ognuno cercando di rimanere sul proprio passo.

E' vero che questa non era la gara per fare il tempo, è vero che ci arrivavo con le gambe pesanti da una setttimana dove ho un po' forzato muscolarmente, è vero che fino all'11°km stavo correndo molto bene... però scoppiare  quando mancano ancora 4km alla fine è sempre una brutta sensazione.

Ad un certo punto, in un sottopassaggio con una cappa di umidità, con una sensazione di vomito da acido lattico e gli occhiali completamente appannati non sapevo più andò cazzo annà!

Per rimanere sul discorso che ho fatto venerdì scorso... ho tirato troppo la bolina ed ho scuffato.

poi per fortuna, con il penultimo chilometro in discesa e l'ultimo sull'onda dell'entusiamo ho cercato di finire decentemente il tutto, con un crono neanche così male.

218° su 2800 con una passo di 4'02" (GUARDA QUI LA CLASSIFICA COMPLETA)

...e per fortuna che con Giorgio non ci siamo incontrati alla partenza, ché se mi vedeva in crisi si infervorava tutto e mi lasciava lì sul posto...




 

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails