giovedì 25 agosto 2016

Perché mi sono innamorato di Maastricht




Le aspettative non erano il massimo.
Nella mia testa Maastricht era un posto freddo conosciuto solo per il trattato.
La scelta della gara, come sapete, era ricaduta solo perché era una delle poche rimaste ancora aperte.
Ma le cose sono andate diversamente da come mi aspettavo (sì, in effetti anche la gara, ma quella è un'altra storia).
Ho solamente emozioni fortissime e ricordi indelebili di Maastricht.
E me ne sono innamorato.
Perché dal momento in cui abbiamo messo piede in Olanda siamo stati accolti da una gentilezza e disponibilità inaspettati.
Perché dalla finestra dell'hotel si vedeva la finishline.



Perché il nostro punto fisso l'AlleyCat Bikes & Coffee, un locale dove preparavano ottimi dolci, servivano ottimo caffè e sistemavano le bici (rimontandoci le nostre).





Per la pasta scotta e sciapa, giusto per ricordarti che è tutto bello, ma non stai in Italia.
Per il bicchiere d'acqua pagato 2€ all'IronMan village.
Per Lucky Berlage, che è venuto LUI a salutare ME prima della partenza.
Per quel cartoccio di pasta gustato al tavolino con Marco subito dopo l'arrivo, le penne più buone della mia vita.



Per l'albergo, raggiunto in due minuti dopo l'arrivo.
Per i 17 km che Alessia ha percorso per me avanti e indietro per Maastricht il giorno della mia gara.
Per Chris, che ha immortalato sulla mia pelle tutti questi ricordi.



Per il metro di costelette, l'ultima mangiata di carne prima di tornare ad un'alimentazione vegetariana.

Per il viaggio in treno verso l'aeroporto (che meriterà un racconto a parte...)
Per la cheescake di Starbucks all'aeroporto.
Per la compagnia di Marco e Ilaria, con i quali condivideremo ancora tante gare.
Perché dentro di te sai che durante quel viaggio hai capito tante cose e sei cresciuto un altro po'.
Perché quando rimetti piede in Italia e cominci a trovare un motivo per tornare in un paesetto al confine tra l'Olanda e il Belgio, significa che quella terra ti è entrata nel cuore.
E una volta dentro, non può più uscirne.



 

 

 



 

 

 

 
Posta un commento
Related Posts with Thumbnails