martedì 10 aprile 2012

Gente che si incontra di corsa: il calciatore


Sì riconosce soprattutto dall'abbigliamento, che fa molto "calciatore che si allena".
Cappelletto calcato fin sopra  gli occhi, per non prendere freddo alla fronte.
Felba con cappuccio.
In estate indosserà invece una maglietta, sempre e rigorosamente di allenamento, della squadra di seconda categoria per cui gioca.
Pantoloni felpati al ginocchio con calzettone (sempre della squadra, che diventa vero e proprio sinbolo di appartenenza) tirato su.
Scarpe da calcetto o sportive/casual, tipo puma o adidas trainer, decisamente non adatte alla corsa.
L'andatura è variabile.
O li vedete fare qualche scatto decisamente oltre la loro soglia (e dopo 10 minuti saranno già pronti per tornarsene a casa) ooppure affrontate la loro corsetta ad un ritmo incredibilmente lento, perchè devono fare fondo per bruciare qualche caloria in eccesso...
L'elemento fondamentale però è sempre l'espressione sempre un po' scazzata tipica del calciatore (comunque di seconda categoria) che fa una cosa che non gli interessa più di tanto perchè ai calciatori in realtà non danno molta importanza a niente e nessuno (o almeno vogliono dare quell'impressione).

Posta un commento
Related Posts with Thumbnails