martedì 18 settembre 2012

Le salite prima di ogni paese


La linea più breve che collega due punti è una retta.
Sarebbe una retta, a meno che non state andando in bici.
Perchè collegare con una strada due paesi, a meno che non abitate nella pianura padana o nel tavoliere, non è semplice come unire due punti.
Anche se ci fosse una possibilità di creare una strada in pianura...no, devono metterci una discesa e poi di nuovo una salita.
Che mica posso rednerti le cose agevoli.
Ogni paese deve essere guadagnato, come un piccolo GPM.
Anche se i due luoghi sono distanti appena 3km, riescono comunque a ficcarci in mezzo una discesa ed una salita.
E poi c'è il cimitero, piazzato sempre ad 1km dal paese, quando state ormai alla frutta e state pensando di non riuscire a fare più neanche una pedalata.
Quasi un'estrema espiazione.
Da una parte la tentazione di un riposo eterno, dall'altra la consapevolezza che manca poco ormai allo scollinamento.

12 commenti:

Brady ha detto...

Venticinquepercento????
Scelgo la prima opzione. Anzi, la tentazione.

Papà ha detto...

E' questione di punti di vista e si trova un'altra soluzione.
Basta girare la bici e quel 25% di salita si trasforma in 25% di discesa. Con tanti saluti a chi giace in pace.

Master Runners ha detto...

sempre a lamentasse, ma scusa, fai come quanno stai in gara, pija a traccià!!!

Anonimo ha detto...

E' un incubo la percentuale di dislivello, un incubo...

Anonimo ha detto...

Non lamentarti hai sempre un "Mangia e Bevi" a disposizione io per avere la prima collinetta mi devo sciroppare 30 Km piatiiiiiiii !!!!
Meno male che ho i suoceri in appennino :-)))
Ciao
Beppe

nella ha detto...

Mio caro ...finalmente dopo il cimitero ...la vita eterna!

margantonio ha detto...

io dinanzi ad un cartello così minaccioso mi ritiro

vandalo ha detto...

se dovesse capitarmi un cartello del genere giro subbbito la bici...

SARA ha detto...

La ringrazio per essersi unito al BLOG. Mi auguro che vorrà lasciare qualche commento. E' bello dialogare con altri blogger. Mio padre coautore del blog è un ex sportivo: Arbitro di calcio in FGCI e Karate. Lo sport è bello se fatto con spirito dilettantistico. Auguri per le Sue gare.

stefanoSTRONG ha detto...

non ho tanti capelli ma non sono così vecchio...puoi anche darmi del tu eh

Marco Berti ha detto...

e invece la salita finale per tornare a casa? ne sappiamo qualcosa , vero?
quando abitavo dai miei era la parte più difficile di ogni uscita, più le scale per riportare la bici in casa!!

Claudiappì ha detto...

Ma secondo me, anche nelle pianure perfettamente piatte scavano delle enormi voragini per costruire salite e discese ;)

Related Posts with Thumbnails