martedì 4 giugno 2013

Le 10 domande di STEFANOLACARASTRONG sul doping al Giro d'Italia 2013

 
 
 Qualcuno può rispondermi a queste domande? Seriamente.
 
  1. Quante volte bisogna essere squalificati e riammessi prima di essere radiati?
  2. Se il controllo è stato fatto ad aprile, perchè Di Luca ha voluto partecipare a tutti costi al giro?
  3. Nibali dunque èstato più forte dell'epo?
  4. Davvero Lance ha twittato che Di Luca è stato un idiota?
  5. Che senso ha fare il DS per una squadra se sei obbligato a portare corridori che "non hai mai voluto"?
  6. Tra quanto uscirà la biografia di Di Luca?
  7. Perchè adesso vogliono far passare questi episodi come "problemi personali" come uomo? Saranno cazzi suoi, a me tifoso interessa chi bara, chi cerca le scorciatoie, chi supera la gente in fila...
  8. Non era meglio per Di Luca inventarsi qualcosa tipo una cisti a due giorni dall'inizio del Giro?
  9. Dopo la sospensione anche di Santambrogio, quanto saranno contenti alla Vini-Farnese del ritorno d'immagine che avranno dalla partecipazione a questo giro?
  10. Perchè, nonostante tutto questo, continuo ad amare il ciclismo?


Posta un commento
Related Posts with Thumbnails