martedì 15 ottobre 2013

Ingria: bici fixed dalla Russia (speriamo con amore...)

 
Ieri pomeriggio, grazie al mio amico Alexei, già eroico conquistatore nel 2012 della 8x8 di Saracinesco fatta con la fixed,  ho avuto modo di incontrare Alexandr, creatore delle bici a scatto fisso INGRIA.
Si ono presentati entrambi con quelle due bici...
...visto che abbiamo già appurato che per il triathleta l'allenamento non conta un cazzo ma conta solo l'estetica, ecco, quelle bici rappresentano il picco della ciclopornografia.

Motivo dell'incontro è stato parlare di eventuali collaborazioni tra Zona Cambio ed Ingria.

Se sono rose fioriranno.

Speriamo che arrivi presto la primavera perchè questa Ingria è davvero un bel brand!


Posta un commento
Related Posts with Thumbnails