giovedì 30 giugno 2011

Perchè Sandro Maria Crocelli non vince più?

La prima gara di triathlon non si scorda mai.
Di quel 1 agosto 2010 porto ancora con me i colori, i rumori, la fatica e la gioia finale.
Tra le cose belle di quell'evento, ci fu anche un bel servizio della trasmissione Icarus di Sky, in cui si seguivano le gesta di uno degli atleti favoriti: Sandro Maria Crocelli, già vincitore di alcuni gare nell'anno precedente.
Il ragazzo, con una simpatica cadenza marchigiana, ha raccontato la sua partecipazione alla manifestazione dell'Eur, sia nella 10km del 31 luglio (in cui è arrivato secondo dietro il marocchino Tayeb Filali) sia nel triathlon sprint del 1 agosto (secondo dietro Ciavattella). La cosa che mi colpì fu comunque la serenità che Sandro mostrava nonostante i due secondi posti.
Da lì in po' ho cominciato a seguirlo con curiosità anche alle gare in cui ho partecipato, ma anche lì...
  • 8 maggio 2011 Triathlon Sprint Trevignano (6°)
  • 21 maggio 2011 Triathlon Olimpico Lago di Vico (2°)
  • 5 giugno 2011 Triathlon Sprint Roma Eur (5°)
  • 25 giugno 2011 Triathlon Sprint Cerveteri (3°)
Al Lago di Vico, poi, l'ho visto mentre arrivavo con cappello da panda e con mia figlia che mi saltava in braccia, che mi applaudiva (pur non conoscendomi) sotto l'arco della finish line.
Insomma, ormai è diventato il mio mito, a casa siamo tutti suoi sostenitori e di ritorno dalle mie gare, dopo aver visto sul web la mia classifica, andiamo subito a controllare il suo risultato.
Quindo, caro Crocelli, se mai dovessi leggere questo blog, sappi che il Team La Cara fa il tifo per te.
Daje Sandrì, torna a vincere!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

AOOOO!
Ciao... sono Sandro M. Crocelli!
Non ci posso credere che ho questo bellissimo tifo di nicchia!
Purtroppo le cose quest'anno non stanno andando bene in rapporto a come mi sono allenato nella preparazione invernale/primaverile...
Comunque non mi dispero!
Mi ricordo quel cappellino da panda... mi ricordo anche quando avevi tirato la cordicella per far muovere le orecchie, il tutto con un sorriso da mattacchione celato dalla fatica!
Bene, ti saluto con affetto e un abbraccio a tutta la tua famiglia... a presto (sul capo di gara)!

stefanoSTRONG ha detto...

che bella sorpresa il tuo messaggio!
Fai bene ad essere ottimista,a nche perchè quando arrivi costantemente tra le prime posizioni (sinonimo comunque di un buon lavoro) a volte possono anche essere episodi a determinare qualche posizioni in più o in meno...
...a prescindere da questo, da oggi tifianco ancora più forte per te!
scrivimi quando vuoi!

Commenti

Commenti 2

Related Posts with Thumbnails