lunedì 7 settembre 2020

Come reagire all'annullamento di tutte le gare?

Ho sempre dato una grandissima importanza all'aspetto motivazione per chi si allena, tanto più per gli amatori.

L'annullamento convulsivo di una gara dopo l'altra mette a dura prova il morale di chiunque abbia continuato ad allenarsi costantemente nel corso dell'anno, in attesa di sfogare un po' di adrenalina con un pettorale addoso.

Certo, i problemi sono altri, ma questo è un blog di triathlon e quindi e le difficoltà in contesto  sono evidenti (e non solo per gli atleti, naturalmente).

In molti potrebbe esserci senso di smarrimento o di incompiutezza, ma per quelli che, come ho consigliato più di una volta,  hanno continuato ad allenarsi con consistenza, il buone verrà fuori presto.

Il punto di partenza per la prossima stagione è quello di una base solidissima (l'assenza di gare almeno ha consentito una programmazione lineare senza intoppi), sulla quale costruire il 2021.

L'anno senza gare avrà contribuito ad una crescita della quale vedrete i gratificanti frutti il prossimo anno, pazientate ancora che tra un po' comincia la raccolta!

Nessun commento:

Commenti

Commenti 2

Related Posts with Thumbnails